facebook twitter rss

Tod’s si apre alle menti creative:
lo stilista Dell’Acqua
inaugura il progetto ‘Factory’

STILE - Con il progetto Tod's Factory parte una serie di collaborazioni con autori provenienti da ogni ambito creativo, chiamati a dare un punto di vista sul Dna Tod’s. Dal dialogo con i designer nascono capsule collections e limited editions in season immediatamente disponibili, presentate più volte all’anno coinvolgendo i media. Il nuovo calendario riflette il nuovo assetto creativo
mercoledì 26 settembre 2018 - Ore 13:09
Print Friendly, PDF & Email

Il patron di Tod’s, Diego Della Valle, e Alessandro Dell’Acqua

Tod’s avvia una serie di collaborazioni con autori provenienti da ogni ambito creativo, chiamati a dare un punto di vista sul Dna Tod’s. Dal dialogo con i designer nascono capsule collections e limited editions in season immediatamente disponibili, presentate più volte all’anno coinvolgendo i media. Il nuovo calendario riflette il nuovo assetto creativo.

Alessandro Dell’Acqua inaugura il progetto, primo di una serie, creando – spiegano dalla Tod’s – un guardaroba dall’eleganza tattile e sensuale e accessori nei quali gli inconfondibili gommini Tod’s diventano mocassini e ballerine con tacco sottile e fiocco di velluto, oppure stivaletti stretch. Una sintesi vigorosa e sofisticata, sottolineata dalla scelta di tre soli colori: il cuoio di Tod’s, il nero e il rosa cipria di Alessandro Dell’Acqua.

L’Italian lifestyle è la cornice: il buon gusto innato e il saper vivere espressi in ogni cosa; l’eleganza vera; la ricerca di ciò che è bello perché fatto bene.

L’Italian excellence è il carattere che permea tutto. Passa attraverso il saper fare di mani e menti uniche, capaci di scegliere le materie migliori e trasformarle in prodotti di qualità impareggiabile.

Il percorso unisce heritage, innovation and creativity, perché l’innovazione si realizza solo liberando la creatività con la consapevolezza delle radici.

La Signature Handmade è tratto identificativo: cura delle finiture che danno personalità all’incontro tra cool metropolitano e italianità artigianale.

L’International Appeal è il risultato. L’Italian style, quando è vero, parla una lingua senza confini, fatta di armonie e sottili contrasti.

L’incontro tra l’immaginario di Alessandro Dell’Acqua e l’eccellenza italiana di Tod’s esprime una visione di glamour nonchalant. È una proposta di guardaroba e di un modo di essere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X