fbpx
facebook twitter rss

”Renato Rocchetti” leader
delle staffette picene

ATLETICA - Incetta di medaglie e posizioni di vertice a iosa: questo il bottino della trasferta ascolana capitalizzato dai giovani tesserati dell'Atletica Sangiorgese, con alcuni di essi anche in odore di Azzurro
Print Friendly, PDF & Email

Le Cadette impegnate nella staffetta

PORTO SAN GIORGIO – Sulla pista del campo scuola di Ascoli Piceno sono stati assegnati i titoli regionali delle staffette giovanili.

Le cadette dell’Atletica Sangiorgese “Renato Rocchetti” si sono laureate campionesse marchigiane della 4×100 m, superando al fotofinish l’Atletica Sambenedettese: 51’’17 il crono realizzato da Martina Cuccù, Claudia Boccaccini, Francesca Cuccù e Sara Ribichini.

I ragazzi hanno addirittura occupato tutti i gradini del podio, con le varie staffette. Francesco Maria Matteucci, Alessandro Si Youcef e Pietro Crosta hanno stravinto la 3×800 m in 7’53’’84, infliggendo un distacco abissale di 25 secondi all’Atletica Civitanova.

Il quartetto con Pietro Crosta, Leonardo Zamponi, Matteo Tassetti e Lorenzo Lanciotti si è piazzato secondo nella staffetta svedese 100+200+300+400 m (2’29’’49), mentre la 4×100 m ha conquistato il terzo posto, con Zamponi, Tassetti, Lanciotti e Si Youcef, giunti al traguardo in 52’’75, stesso tempo dei secondi.

I ragazzi della 3 x 1.000

Anche dalla categoria ragazze sono arrivate due medaglie. Giulia Montelpare, Maria Lucia Terrenzio, Maria Sole Santarelli e Alessandra Papetti hanno chiuso al secondo posto la staffetta svedese in 2’42’’99. Stesso risultato ha ottenuto il terzetto della 3×800 m, con Papetti , Santarelli e Alice Tarantini.

Al campionato regionale era abbinato anche il ventesimo “Memorial Rirì”: la vittoria è sfuggita per un soffio all’Atletica Sangiorgese che, dopo un incessante testa a testa, si è arresa alla Sef Stamura Ancona, ma ha preceduto tutte le altre società marchigiane.

Arrivano intanto notizie “azzurre” sul fronte Tam Porto San Giorgio – Osimo – Corridonia: il martellista Giorgio Olivieri e l’ostacolista Angelica Ghergo sono stati convocati a Grosseto, dal 31 ottobre al 4 novembre, per il raduno autunnale della nazionale giovanile, in preparazione alla stagione 2019.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X