facebook twitter rss

Il cancro spiegato ai nostri figli
L’Abbraccio ospita la scrittrice Ierma Sega

MONTEGRANARO - La “La pazienza dei sassi” è un albo illustrato per raccontare ai figli la malattia di un genitore attraverso le parole dell’autrice e le raffinate illustrazioni di Michela Molinari
lunedì 22 ottobre 2018 - Ore 18:07
Print Friendly, PDF & Email

Come spiegare ai propri figli che si è malati di cancro? Un momento che rende ancora più difficile accettare la malattia. Un tema delicato quello che la giornalista e scrittrice Ierma Sega si è trovata ad affrontare qualche anno fa e che giovedì 25 ottobre, alle ore 21 nel salone della Croce Gialla all’interno dell’ospedale, affronterà nel corso della presentazione del suo libro “La pazienza dei sassi”, organizzata dall’associazione L’Abbraccio.

Si tratta di un albo illustrato per raccontare ai figli la malattia di un genitore attraverso le parole dell’autrice e le raffinate illustrazioni di Michela Molinari. Un esempio bello e concreto per tutti coloro che ruotano attorno al mondo della cura, per promuovere e facilitare la comunicazione e il dialogo tra genitori e bambini.

«La Sega si era vista diagnosticare un tumore nel 2013 – racconta il presidente dell’associazione che gestisce l’hospice Luciano Pini – al momento di comunicarlo ai figli si è trovata in grossa difficoltà e allora ha pensato di usare le parole e il disegno cercare di comunicare. Dalla collaborazione con l’illustratrice Michela Molinari allora è nato questo volume, che vuole insegnare a genitori, insegnanti ma anche gente comune come trasmettere con il linguaggio più semplice possibile ai bambini la tragedia della malattia. Ci si è presentata l’occasione di accogliere la loro testimonianza visto che stanno girando l’Italia per promuovere questo libro e quando ci è stato proposto siamo stati ben lieti di ospitare l’iniziativa. Il libro è stato addirittura tradotto in diverse lingue».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X