facebook twitter rss

Rivieccio nuova segretaria
dei Giovani Democratici
“Puntiamo su lavoro e scuola”

POLITICA – Passaggio di testimone con Mirco Catini. Le congratulazioni del presidente regionale Pietro Casalotto e della segretaria del Pd di Porto Sant'Elpidio Patrizia Canzonetta
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto lunedì sera il congresso provinciale dei Giovani Democratici della federazione fermana, che ha eletto come sua segretaria Annapaola Rivieccio. Le passa il testimone il segretario uscente in carica dal 2016, Mirco Catini, anche lui presente alla serata.

“Faccio le mie congratulazioni ad Annapaola per il suo nuovo ruolo – sottolinea Catini – e colgo l’occasione per farle un grosso in bocca a lupo. Per fare bene il segretario, ci vuole molta passione e molto impegno. E l’obiettivo di questa nuova segreteria provinciale deve essere quello di stare vicina ai circoli, accompagnarli, farli crescere. Non sono troppo ottimista se penso che dei risultati si possono ottenere. Anche in momenti così difficili politicamente, in cui il populismo e le correnti di estrema destra sono cosi presenti tra gli under 30, i giovani democratici devono restare un punto di riferimento nel dibattito politico sulle tematiche importanti, per i giovani”.

Annapaola Rivieccio

La neo segretaria ha esordito ringraziando i presenti e il segretario uscente. “Mi sento onorata di essere stata scelta a ricoprire questo ruolo, e ringrazio tutti per avermi dato questa opportunità. Sono nei Gd dal 2012, ma fino a questo momento non avevo mai pensato di ricoprire nessuna carica, perché credo fermamente che, quando si accetti di rappresentare qualcuno si deve essere pronti a mettersi a disposizione di coloro che si rappresenta. E io mi metterò a servizio dei segretari dei circoli neo nascenti e di quelli già avviati, per organizzare insieme iniziative, banchetti, manifestazioni, per tornare tra i giovani per parlare di temi importanti per i giovani. Lavoro, scuola, università: di questo ci dobbiamo occupare”.

Presente il segretario regionale Pietro Casalotto, che ha tenuto ad aprire il suo intervento con un ringraziamento particolare segretario uscente Catini per il lavoro fino a quel momento svolto, in una fase così difficile, oltre che congratulandosi con la neoeletta. “Spero che al mio prossimo ritorno in provincia di Fermo io possa trovare una federazione con molti nuovi circoli e con il doppio degli iscritti. Il vostro impegno, l’impegno di tutti, non solo dei segretari, è quello di crescere sul territorio, e per farlo credo sia indispensabile avvicinarsi a coloro che rappresentate. Non chiudetevi nei vostri circoli. Non concentrate la vostra attenzione solo sui social. Uscite, andate in piazza, coinvolgete coloro che non conoscono i Gd, nelle iniziative. Siate indipendenti dalle correnti del Pd, anzi siate voi stessi una corrente del Pd, la corrente della giovanile: solo cosi potremmo essere fautori di un cambiamento di approccio”.

All’assemblea hanno preso parte anche il segretario di circolo Gd di Porto Sant’Elpidio Fabio Rossano, la segretaria gd di Fermo Sara Franca, l’assessore di Porto Sant’Elpidio Luca Piermartiri, il consigliere Stefano Senesi e la referente per la formazione dei Gd della regione Marche Anna Morrone.

Assente, perché impegnata a seguire il congresso regionale, la segretaria del Pd di Porto Sant’Elpidio Patrizia Canzonetta che all’esito delle votazioni ha voluto fare i suoi auguri alla neo eletta segretaria provinciale dei Gd. “A Porto Sant’Elpidio le quote rosa non sono un numero sulla carta ma una realtà – aggiunge la Canzonetta -. Il Partito Democratico mi ha dato fiducia ed io nelle scelte, pensando alle Amministrative, ho puntato su donne in gamba. Quando i Gd mi hanno detto che Annapaola era la scelta su cui avevano confluito, sono stata contenta. Annapaola mi è stata vicino nell’organizzazione delle Amministrative ne ho potuto apprezzare la serietà la responsabilità è l’impegno. Le auguro un buon lavoro. Fare il segretario è difficile ed impegnativo, ma ti dà molte soddisfazioni, se tutto viene fatto a modo e con impegno costante”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti