facebook twitter rss

Futsal Cobà, parola a
Leonardo Campifioriti

SERIE A2 - Il vice di Cafù analizza il momento delicato degli Sharks puntando tutto sul bicchiere mezzo pieno. "Stiamo lavorando bene, in campo più determinati che mai"
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Parola a mister Campifioriti. Tecnico preparato e intelligente, fresco di abilitazione presso il Centro Federale di Coverciano, condottiero che ha portato nella scorsa stagione gli Sharks in Serie A2, è appunto Leonardo Campifioriti (foto) che questa settimana analizza la situazione in casa Futsal Cobà.

“Purtroppo nel corso di un campionato capita di attraversare un periodo in cui i risultati non arrivano – ha dichiarato il vice di Cafù -, questo è ciò che sta capitando a noi da un mese a questa parte. Stiamo lavorando con compattezza e serietà e siamo consci del fatto che questa sia una fase dalla quale verremo fuori più forti e determinati di prima. Già sabato scorso contro la corazzata Sandro Abate si sono visti notevoli miglioramenti. Nonostante il risultato ci abbia visti soccombere, e che ci siano diversi aspetti da migliorare, non abbiamo di certo sfigurato. Anzi, abbiamo giocato alla pari con quella che dai più è considerata la squadra più forte di tutta la serie A2”.

“Ci stiamo allenando molto bene, senza trascurare nessun dettaglio e siamo sicuri che presto torneremo alla vittoria, magari già dal prossimo turno – ha concluso Campifioriti -. Abbiamo cinque partite da qui a fine 2018, sappiamo che sono cinque finali. Faremo di tutto per vincerle, per continuare a cullare il sogno Final Four di Coppa Italia e per rimanere in scia delle prime in campionato, centrando una posizione playoff e interpretando ogni sfida con il dna vincente che ci ha sempre contraddistinto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti