facebook twitter rss

Marcio Borges e Marciano
Piovesan alla corte del Cobà

SERIE A2 - La compagine di calcio a 5 del neo tecnico Leonardo Campifioriti si arricchisce dei nuovi acquisti. Laterale e pivot, sono entrambi elementi con radica esperienza in categoria
Print Friendly, PDF & Email

Il team manager Renato Monterotti con i due nuovi acquisti

FERMO – Due autentici pezzi da novanta i giocatori che arricchiranno lo scacchiere a disposizione di mister Leonardo Campifioriti. Il Futsal Cobà rilancia la corsa ad una postazione al sole nel campionato di Serie A2 inserendo nel roster due pedine di assoluto valore.Obiettivo: imprimere una svolta alla stagione e lanciare la volata per arrivare alle Final Four di Coppa e al termine del campionato.

Marcio Borges e Marciano Piovesan entrano di diritto nella famiglia biancoazzurra. Entrambi hanno già capito l’ambiente che li circonda e sanno che dovranno impegnarsi al massimo per coronare il grande sogno che lì ha portati alla corte del direttore generale Roberto Bagalini.

Sin dal primo giorno che ho iniziato a parlare con lui, ho percepito la volontà di allestire un progetto serio, con l’ambizione di puntare in alto. Proverò a dare il mio contributo, aiutando la squadra sia dentro che fuori dal campo. Sono consapevole sia delle difficoltà di questo campionato e girone, sia delle grandi capacità degli Squali – le prime parole di Marcio Borges, laterale brasiliano classe 1990, proveniente dal Real Rieti, ma già noto in Italia per le esperienze con Imola e Bisceglie -, secondo me abbiamo le carte in regola per giocarcela con tutti e su ogni campo”.

“Ringrazio la mia ex squadra per la professionalità. Sono molto contento di essere al Futsal Cobà, a cui sono grato per la fiducia. Conosco già Moretti, Lamedica e Guga: abbiamo avuto occasione di incontrarci da avversari. Ne conosco il valore e sarà un piacere giocare insieme. Arrivo carico a mille e convinto che insieme ai compagni potremo toglierci tante soddisfazioni.  Punteremo ad ottenere il massimo da ogni competizione: unendo lavoro, sacrifici e mentalità vincente sono certo che potremo arrivare lontano” ha dichiarato il nuovo Shark .

Totalmente d’accordo anche il pivot Marciano Piovesan. Ex Santa Marinella, Active Network e Tombesi, anche lui brasiliano, il bomber verdeoro conosce già la Serie A2 ed ha accettato con grande entusiasmo di scendere in campo con la maglia degli Squali. “Amo le nuove sfide e quando ho saputo del interesse del Futsal Cobà sono rimasto molto contento. E’ una bella società di cui tutti parlano bene. Una grandissima squadra che avrebbe meritato di stare ancora più in alto in classifica. Sono davvero contento di poter lavorare qui. Dei nuovi compagni non conosco nessuno, l’unico con il quale ho giocato contro tanti anni fa è Lamedica. Comunque so che sono tutti grandi giocatori – ha dichiarato il classe 1988 –, prometto di impegnarmi sempre al massimo dando tutto per questi colori. Mi piace giocare spalle alla porta e servire da appoggio ai compagni. Ho sempre segnato tanto in tutte le squadre in cui ho giocato e spero che anche qui questo si ripeta. Il raggruppamento C è molto difficile, ma sono sicuro che disputeremo un ottimo girone di ritorno centrando i nostri obiettivi. Ovviamente la priorità va al gruppo e al bene della squadra. Di certo non molleremo mai e venderemo cara la nostra pelle ovunque. Dal punto di vista personale, spero che anche con questa maglia potrò lasciare un segno importante a suon di gol”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti