facebook twitter rss

Vulnerabilità sismica, problemi
con il calcestruzzo nella Media

Un padiglione chiuso e 6 classi spostate

MONTEGRANARO - Durante i carotaggi sono emersi dati anomali relativamente al primo piano del padiglione B. Ecco come verranno dislocate le classi coinvolte
Print Friendly, PDF & Email

Problemi per la Scuola Media di Montegranaro. Nell’espletamento degli studi di vulnerabilità sismica, voluti dall’Amministrazione comunale, si è proceduto ai carotaggi e, rispetto ai precedenti, sono emersi dati anomali nel calcestruzzo relativamente al primo piano del padiglione B della scuola Media. “Al fine di consentire ai tecnici l’approfondimento dell’analisi strutturale – scrivono dalla Giunta – d’intesa con la dirigente dell’Isc, si dispone la chiusura del padiglione B e la dislocazione provvisoria di 5 classi nel plesso A e 1 nel plesso C”.

Quindi, secondo quanto stabilito dall’Amministrazione comunale, al primo piano del padiglione A andranno la prima, la seconda, la terza C e la seconda E, mentre nel piano terra del padiglione A andrà la terza E. Di conseguenza, nel padiglione C andrà la prima E.

“A conclusione dei controlli – concludono – i dati definitivi sulla vulnerabilità sismica saranno resi noti alla cittadinanza. Si ringraziano gli alunni, le famiglie e tutto il personale per la collaborazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti