facebook twitter rss

Magic moment Le.Ali,
battuta anche Castelfidardo

VOLLEY - La vice capolista del girone cade sul fondo di gioco di Montegranaro al termine di una gara vibrante e ricca di emozioni. Per la compagine di coach Paolo Viola matura un nuovo successo dopo il recente blitz in casa della Emmont
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Due ore e trentadue minuti di partita, una miriade di emozioni una sfida bellissima da entrambe le parti, una vera lotta fatta di break e controbreak, di fasi punto a punto interminabili e scambi lunghissimi ed entusiasmanti che hanno regalato alla Le.Ali due punti importantissimi contro un’ottima Sifer Castelfidardo, seconda in classifica.

Inizio di match impreciso per le locali che lasciano subito scappare la Sifer sul 1-7. Un buon turno al servizio di Gennari e una maggiore concretezza in attacco permette la parità a 8. È ancora Castelfidardo ad andare in vantaggio con un buon turno dai nove metri di Chiappini, le locali cercano di inseguire le ospiti ma alla prima occasione utile le ragazze di Gratti chiudono il set 19-25.

Montegranaro parte subito forte nel secondo parziale, Cappelletti tiene il servizio, Uguccioni alza il muro e Maurizi serve un ace che proietta le giovani di coach Viola sul 14-4. La Sifer prova a rifarsi sotto anche grazie a qualche errore di troppo delle locali ma è davvero tardi e la Le.Ali chiude senza troppi patemi 25-16.

Terzo set simile al primo con la Sifer che prova a scappare e le ragazze di Montegranaro prontissime a recuperare. Si arriva in parità fino al ventesimo punto. Gli errori al servizio delle locali pesano come macigni in questo set, la Sifer sbaglia meno e chiude i conti 22-25.

Anche nel quarto set è un continuo rincorrersi con la squadra di Viola che cerca di allungare stavolta e le brave della Sifer a rincorrere fino al 18 pari. Si gioca ancora palla su palla, 22 pari. Viola butta nella mischia la palleggiatrice D’Ambrogio per la battuta che, dopo aver battuto con efficacia, appoggia e difende come un libero e permette ad Uguccioni di servire al meglio Gennari che tira due bombe da 2 e porta la sua squadra al set ball che la stessa D’Ambrogio spreca mandando fuori il servizio, 24-23. La Sifer si chiude muro difesa sbarrando la strada e riportandosi in parità sul 24. È Maurizi che con un tocco felpato dal centro regala un nuovo set ball alle sue, ed è poi la Sifer a buttare fuori da 2, 26-24 per la Le.Ali, ed è tie-break.

Nel quinto è ancora punto a punto fino al 5 pari. Virgini e compagne attaccano bene dal centro e sono avanti nel cambio campo 5-8. Sul 5-9 Viola tenta il doppio cambio ma la Sifer è ancora avanti 5-10 finché Screpanti non sblocca da 4 mandando Maurizi al servizio che mette a segno un ace. Maurizi sigla un secondo ace toccando il nastro ed un terzo con una battuta profonda, 10 pari. Un pallonetto e un attacco lungo di Rongoni da 2 allungano la scia positiva di Montegranaro ma la Sifer non ci sta e si riporta in parità sul 13. Nel finale due attacchi fortissimi da 2 di Gennari e un super muro di Maurizi consegnano set e match nelle mani della Le.Ali 16-14.

Prossimo appuntamento per le ragazze della coppia Viola-Crocetti, sabato 22 dicembre alle ore 18.00 in casa della Del Mastro Auto di Cingoli.

 

Articolo correlato: 

Le.Ali Montegranaro corsara nel domicilio della Emmont


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti