facebook twitter rss

Seconda sconfitta consecutiva,
ma il Porto Sant’Elpidio resta terzo

ECCELLENZA - La formazione guidata da Eddy Mengo si arrende al fotofinish davanti ad un super Simone Bonacci, che con una doppietta regala al Montefano il sesto risultato utile consecutivo (5 vittorie ed un pareggio). Inutile la rete del momentaneo pareggio elpidiense siglata da Nicolàs Monserrat
Print Friendly, PDF & Email

Riccardo Cuccù al tiro

 

di Leonardo Nevischi

MONTEFANO (MC) – Ben 630 giorni dopo l’ultima volta, il Porto Sant’Elpidio è tornato di scena al Comunale dell’Immacolata di Montefano. Quella volta, per l’esattezza quel 26 marzo 2017, i rivieraschi pareggiarono 1-1 con la rete di Riccardo Cuccù in risposta al vantaggio siglato da Palmucci. Risultato a parte, quella data è rimasta impressa sulla pelle e nel cuore della società della presidente Annarita Pilotti perché in quella domenica, a distanza di nove anni dall’ultima apparizione in Eccellenza, il Porto Sant’Elpidio vinse il campionato di Promozione e conquistò l’accesso nel secondo campionato dilettantistico per importanza delle Marche.

Quest’oggi, con gli elpidiensi che nel campionato di Eccellenza non sono solo una realtà affermata bensì un’inedita sorpresa (miglior difesa del torneo e terza posizione in classifica), l’epilogo è stato totalmente diverso: pochi sorrisi e terzo k.o. stagionale, il secondo consecutivo.

IL TABELLINO

MONTEFANO 2: Pedol, Donnari, Mengoni, Maruzzella, Donati, Moschetta, Cingolani, Gigli, Palmucci, Carotti, Bonacci. A disposizione: Rocchi, Cesari, Rossini, Camilloni, Silvestroni, Pigini, Aquino, Ezzaitouni, Manzotti. All. Roberto Lattanzi

PORTO SANT’ELPIDIO 1: Gagliardini, Balestra (36′ st Cantarini), Stortini, Frinconi (27′ st Ceijas), Nicolosi, Monserrat, Orazi (13′ st Palladini), Panichelli (18′ st Marozzi), Adami, Cuccù, Ruzzier. A disposizione: Smerilli, Raffaeli, Marziali, Zira, Marcantoni. All. Eddy Mengo

RETI: 13′ e 45′ st Bonacci, 27′ st Monserrat

ARBITRO: Diego Castelli di Ascoli Piceno; assistenti Nicolò Raschiatore di San Benedetto del Tronto, Stefano Pizzagalli di Pesaro

NOTE: Ammoniti Nicolosi, Balestra, Palladini.

LA CRONACA

La quindicesima gara di andata del campionato di Eccellenza è senza dubbio la giornata di Simone Bonacci, autore di una prestazione straripante condita da una doppietta che ha messo al tappeto il Porto Sant’Elpidio. Partendo con ordine, però, l’incontro viene giocato a viso aperto da ambedue le squadre. Il primo tentativo è dei padroni di casa con Bonacci che, innescato da Palmucci, salta l’estremo Gagliardini ma si vede murare sulla linea di porta dall’intervento di Balestra. Il Montefano chiama, il Porto Sant’Elpidio risponde: Cuccù tenta la specialità della casa, ma il suo tiro a giro sorvola la traversa.

Dopo quindici minuti vibranti, gli uomini di Lattanzi passano in vantaggio: Bonacci viene servito tra linee con un filtrante profondo e questa volta nessuno può evitare che l’attaccante viola infili la porta elpidiense. La reazione dei rivieraschi passa sempre da Riccardo Cuccù ma mentre sul primo tentativo l’attaccante è impreciso e non trova lo specchio, nel secondo Pedol compie un miracolo e salva il parziale.

Nella ripresa, dopo un brivido scaturito da Palmucci e ben disinnescato da Gagliardini, il Porto Sant’Elpidio riporta il risultato in parità: Ruzzier da palla franca costringe Pedol ad usare i pugni e sulla respinta corta Monserrat gonfia la rete. 

Nel finale entrambe le squadre provano a siglare il gol che varrebbe i tre punti e dunque la vittoria. Al 85′ il Porto Sant’Elpidio ci va vicinissimo, ma la rete di Adami viene annullata per fuorigioco. Passano cinque minuti e Bonacci è più bravo nel valutare la posizione della linea difensiva elpidiense, perché galleggia sulla linea dell’offside, si invola davanti a Gagliardini e lo trafigge con un destro che si insacca sotto la traversa.

 

Le squadre in campo per il saluto iniziale


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti