facebook twitter rss

Specializzazione intelligente, 195 milioni di investimenti da oltre 700 aziende

MARCHE - La strategia, finanziata per 89 milioni dalla regione Marche, evidenzia dati positivi, l'assessore Bora esulta: "Attivati oltre 800 posti di lavoro qualificati, centrato con ampio anticipo l'obiettivo del 2023"
Print Friendly, PDF & Email

Attivati 660 progetti che coinvolgono in tutto 734 imprese del territorio, per oltre 195 milioni di investimenti, 89 milioni dei quali grazie al contributo della Regione Marche: questi i risultati emersi dal secondo incontro del Gruppo direttivo (Steering Group S3) che vigila sullo stato di attuazione della Strategia di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione della Regione Marche.

“I dati fotografano uno scenario molto positivo – commenta l’assessora Manuela Bora – Questi risultati sono importanti, e confermano come l’innovazione non sia un tema che riguarda le sole imprese, ma tutta le Marche. Ad esempio, abbiamo avuto grandi soddisfazioni dal punto di vista occupazionale: sono stati attivati oltre 800 posti di lavoro, altamente qualificati, per ricercatori, laureati, diplomati tecnici e apprendisti in alta formazione e ricerca. Avevamo fissato quest’obiettivo per il 2023 e invece è stato raggiunto già quest’anno. Altri segnali positivi vengono dal coinvolgimento delle imprese in reti che vanno oltre le Marche: sono infatti ben 50 le reti interregionali attivate, a fronte delle 15 che l’Unione europea richiedeva entro il 2023″.

L’assessore tiene a ringraziare “le tante realtà coinvolte, che vorremmo aumentassero sempre di più. Abbiamo infatti dedicato grande attenzione alla trasparenza e reperibilità delle informazioni per i cittadini, imprenditori e non: è stato aperto il portale Marche Innovazione e una pagina Facebook collegata. Grazie a questi strumenti, tutti possono vedere lo stato di attuazione della strategia ed essere continuamente aggiornati sui bandi aperti e sui finanziamenti che si possono ricevere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti