facebook twitter rss

Seconda categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Bagarre in testa al gruppo E con il Casette d'Ete che vince e mantiene inalterato il distacco dal Montegranaro, anch'esso uscito con un successo dal campo dello United Civitanova. Nel girone G successi per Montottone New Generation e Grottazzolina, rispettivamente contro Spes Valdaso e Corva Calcio
Print Friendly, PDF & Email

Alcuni giocatori del Grottazzolina

 

di Paolo Gaudenzi e Leonardo Nevischi

FERMO – Passaggio di calendario a ridosso del Natale quello andato in scena nel primo pomeriggio, con le analisi di giornata che partono dalle vicende maturate nel girone EDerby dal tono provinciale quello disputato tra Dinamo Veregra, impelagata nella lotta salvezza, ad ospitare la capolista Casette d’Ete, per un match chiusosi sul punteggio di 0-1. A completare il quadro, fermane impegnate tutte lontano dal fondo domestico: il Montegranaro in riviera, precisamente sull’erba del fanalino di coda United Civitanova, per una partita chiusa con il poker firmato da Meschini, Calvagni e dalla doppietta di Carca; Vigor Sant’Elpidio di scena domani sul fondo leopardiano del Csi Recanati e Vis Faleria ospitata dall’Aries Trodica, per una sfida terminata a reti bianche, dunque sullo 0-0.

In testa alla graduatoria il Casette d’Ete mantiene inalterato il distacco di tre punti sul Montegranaro, secondo. In ottica playoff  la Vis Faleria rimane sotto di quattro lunghezze dalla quinta posizione. In coda la Dinamo Veregra resta penultima invischiata in piena zona playout.

Nel gruppo G diversi i confronti tra “cugine” fermane: Montottone New Generation e Spes Valdaso hanno chiuso sul 2-1 per i padroni di casa; Grottazolina e Corva Calcio, da par loro terminano il confronto con un 1-3 per i gialloneri, per finire con l’1-2 frutto del match dibattuto tra Union 2000 e Borgo Rosselli, che certifica ancora una volta la triste inerzia assunta dai faleronensi, seppur con un passivo decisamente migliorato rispetto alle ultime uscite. Il Magliano, impegnato in casa dell’Avis Ripatransone, torna a casa con un punto frutto dello 0-0. A chiudere la panoramica, le sfide interne di Umberto Mandolesi e Petritoli, culminate rispettivamente 1-2 e 0-0 al cospetto di Atletico Porchia e Polisportiva Cossinea.

Sul tetto della classifica Montottone New Generation e Corva Calcio proseguono l’inseguimento al battistrada Cossinea, giunto a quota 28 punti contro i 26 dei montottonesi e i 25 degli elpidiensi. La Spes Valdaso resta ad un punto dalla zona playoffPetritoli e Umberto Mandolesi transitano a centro gruppo rispettivamente con 17 e 14 punti con, purtroppo, l’epilogo di classifica nel segno provinciale: Grottazzolina (quartultima), Borgo Rosselli (terzultima), Magliano (penultima) e Union 2000 (fanalino di coda).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti