facebook twitter rss

”Patrizia siamo con te”,
un successo organizzativo

CICLOTURISTICA - Oltre trecento bikers si sono spostati stamane da Lido di Fermo al Santuario della Madonna di Loreto come segno di vicinanza a Patrizia Labardi, investita nei giorni scorsi in sella alla bici lungo la Valdaso ed ora ricoverata all'ospedale di Ancona
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Oltre trecento ciclisti hanno partecipato alla pedalata “Patrizia siamo con Te” per augurare alla sfortunata Patrizia Labardi, un grande in bocca al lupo di pronta guarigione, al seguito dell’investimento avvenuto nei giorni scorsi lungo la Valdaso.

Il ritrovo c’è stato al caffè Lumiere di Lido di Fermo e dopo una bella colazione, i trecento ciclisti si sono diretti al santuario di Loreto per l’evento promosso da Massimo Grifi. Durante il tragitto, i ciclisti hanno avuto al loro fianco la scorta tecnica del G. C. Capodarco – Comunità di Capodarco formata da Simone e Gaetano Gazzoli.

Hanno partecipato i seguenti team: Xtreme Bike Team, Sessantallora, SBT Team, G. C. Capodarco-Comunità di Capodarco, Giatra Servizi-Rifer Gomme, Adria e Sibilla, Cicli Cingolani, Marina Picena, Fermo Bike, Pedale Civitanovese e Tiralento. Era presente anche la sorella di Patrizia Labardi, Paola.

 

Articolo correlato: 

”Patrizia siamo con te”, solidarietà alla ciclista investita


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti