facebook twitter rss

Un 2018 vincente
per le fermane impegnate
nei campionati Tec

CALCIO A 7 / 5 - Tante le compagini della provincia che hanno delineato positivamente l'anno solare che volge al termine grazie agli ottimi risultati messi in mostra nei circuiti sportivi civitanovesi organizzati dalla Polisportiva Sport Communication guidata dal presidente Emanuele Trementozzi
Print Friendly, PDF & Email

La compagine di Fonte di Mare

CIVITANOVA MARCHE – Si è concluso, con le gare del torneo Tec New Year’s Cup, il 2018 delle formazioni fermane nei campionati organizzati dalla Polisportiva Sport Communication del presidente Emanuele Trementozzi.

Per ovviare alla sosta che si protrarrà fino al sette gennaio, infatti, lo staff organizzativo ha ideato la seconda edizione del torneo natalizio, quest’anno suddivisa in calcio a 7 e calcio a 5. E nel c7, fermane ancora protagoniste.

A guidare il girone con quattro punti, infatti, c’è la formazione elpidiense Fonte di Mare di mister Saturnino Quinzi, che dopo il pari contro Remax ha messo una seria ipoteca sulla qualificazione. Grande protagonista Enrico Cornacchia con una doppietta, con tanto di gol a giro sotto l’incrocio da leccarsi i baffi. L’altra fermana, Giano Shoes Monte Urano, ha virato l’anno a quota tre punti e si giocherà il tutto per tutto nell’ultima sfida di mercoledì due gennaio.

Il Montegranaro guidato da Giuseppe Masullo

Tornando ai campionati invernali, invece, Olians Plast e Montegranaro hanno lasciato un segno indelebile nella storia della Tec.

Ai casettani di mister Roberto Rossi, infatti, sono andati i play off lo scorso giugno, mentre i veregrensi di Peppe Masullo hanno vinto stagione regolare e Coppa Italia. Senza dimenticare, per i biancocelesti, i premi individuali per Aml Barri come miglior giocatore e Filippo Masullo capocannoniere del c5.

Nella stagione corrente, invece, è addirittura aumentato il numero di squadre fermane partecipanti alla Tec. Esordio positivo per l’Audax Ummc del duo Benignetti-Bellagamba che, dopo aver anche assaggiato il primato, viaggia comunque a due punti dalla capolista Team Trinetta, con una gara da recuperare, quella contro il Bayer Cappuccini.

Nel girone Sud America dominio Montegranaro, ancora a punteggio pieno sia in campionato che nelle due coppe: Champions Tec e Coppa Italia. Appena due punti sotto l’Olians Plast, in grande spolvero dopo qualche incertezza iniziale, ma con una gara giocata in più. La new entry La Boca Juventina occupa il quarto posto con nove punti, con un match ancora da disputare, mentre Beckerbraun è fermo a quattro, ma con tre gare da recuperare.

L’Oliansplast di Casette d’Ete

Nel calcio a 5, la passata stagione, ha visto il trionfo di Officina del Gusto che si è imposta sia in campionato che in coppa. A farne le spese sempre Futsal Tf, in un derby tutto fermano. Da ricordare anche i premi individuali per Simone De Angelis come miglior portiere e Luca Focone miglior giocatore. Nel campionato in corso, infine, seconda piazza per Tomassini e compagni, mentre i campioni in carica rincorrono a cinque lunghezze dal primo posto, ma con tre gare da mettere ancora in carniere.

“Ci lasciamo alle spalle un 2018 davvero fantastico – afferma il presidente Emanuele Trementozzi –, ricco di soddisfazioni e novità, che proseguiremo nel 2019. Abbiamo allargato la base dell’attività all’entroterra fermano, segno che la Tec sta conquistando sempre di più un posto di rilievo nel panorama calcistico regionale. A marzo lanceremo anche il calcio a 11, siamo pronti ad accogliere la provincia di Fermo in questa nuova avventura, convinti che il nostro modo di concepire lo sport sia unico e assolutamente inimitabile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti