facebook twitter rss

Via Martiri delle Foibe, il Comune vince il ricorso, Franchellucci: “Subito lo sblocco delle procedure per cominciare i lavori”

PORTO SANT'ELPIDIO - L'amministrazione valuterà poi l'opportunità di una interlocuzione con la parte per la definizione legata agli aspetti inerenti il quantum. Le spese legali sono state compensate tra le parti.
Print Friendly, PDF & Email


Il Comune di Porto Sant’Elpidio fa sapere di aver ricevuto la sentenza ufficiale del Tar Marche nella quale  spiega di aver vinto il ricorso presentato dalla proprietà per l’esproprio della porzione di terra necessaria per la realizzazione della strada e dei servizi di illuminazione e marciapiede.

“Il ricorso – spiega il sindaco Nazareno Franchellucci –  è stato infatti dichiarato in parte inammissibile in parte respinto. La sentenza sarà rapidamente oggetto di analisi dell’ufficio legale e del comune per il riavvio più rapido possibile dei lavori stessi”. L’amministrazione valuterà poi l’opportunità di una interlocuzione con la parte per la definizione legata agli aspetti inerenti il quantum.  Le spese legali sono state compensate tra le parti.

Aggiudicati i lavori di urbanizzazione e prolungamento di Via Martiri delle Foibe


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti