facebook twitter rss

Giada Benazzi
alla corte della
De Mitri Angels Project

SERIE B2 - La compagine del presidente Sandro Benigni si arricchisce così di un elemento, leva del 1992, dalla comprovata esperienza frutto dei tornei di livello dibattuti tra i campi di volley e quelli di beach, per un curriculum di tutto rispetto maturato anche oltre i confini nazionali
Print Friendly, PDF & Email

Il nuovo elemento a disposizione della causa del presidente Sandro Benigni, la giocatrice Giada Benazzi

PORTO SAN GIORGIO – Riprende dopo la sosta natalizia il campionato di pallavolo femminile di serie B2 e la De Mitri Volley Angels Project si presenta con una grande novità nel suo roster.

A partire dalla partita di sabato 5 gennaio che vedrà la formazione marchigiana affrontare la Brio Lingerie Cerignola, infatti, il coach Francesco Napoletano avrà a disposizione anche il valido apporto di Giada Benazzi, atleta di grande spicco nel panorama nazionale della pallavolo e del beach volley.

Alta 180 cm, nata nel 1992 a Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, la Benazzi ha esordito in serie A1 a soli diciassette anni con la maglia della Spes Conegliano Veneto, squadra con la quale resterà fino al 2011, dopo una breve parentesi a Forlì in B1.

Dal 2011 al 2015 la Benazzi ha fatto parte della Nazionale italiana di beach volley, mentre nella stagione 2015/16 ha militato nella A2 francese a Rouen, ottenendo una stupenda promozione. Tornata in Italia l’anno successivo non ha cambiato le proprie abitudini vincenti, ottenendo un’altra importante promozione dalla B1 alla A2 con la blasonata squadra romagnola dell’Olimpia Teodora Ravenna.

Nel corso del passato campionato si è dedicata esclusivamente al beach volley, mentre dal mese di gennaio corrente passerà anche dai suoi attacchi la salvezza della De Mitri di Napoletano. Si gioca alla palestra Nardi di Porto San Giorgio con inizio alle ore 21.00.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti