facebook twitter rss

Le Befane Cai chiudono
il Natale fermano:
pista fino al 20 gennaio

FERMO - Fin dal primo pomeriggio numerose le famiglie fermane presenti all'iniziativa e i turisti che hanno scelto di visitare musei
lunedì 7 Gennaio 2019 - Ore 11:18
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

“Molto soddisfatti della riuscita di una iniziativa che ha unito sia il divertimento per i bambini, sia la parte educativa, con la presenza dei vari centri sociali della città e di alcune associazioni”. Sono le parole usate da Mirco Giampieri, assessore ai Servizi Sociali e Luigi Rocchi consigliere delegato al Centro Storico per definire l’iniziativa che domenica 6 gennaio ha animato la piazza del Popolo dalle ore 15.30. Il Congresso Internazionale delle Befane, giunto alla ventitreesima edizione, iniziativa, presentata da Silvia Remoli, ha visto l’arrivo delle vecchine con il trenino NatalExpress contestualmente all’apertura dei punti gioco a cura dei Centri Sociali e delle associazioni. Il centro sociale San Girolamo con “Salta la Befana”; San Marco con “Fai Centro con la Befana”; Villa Vitali con “Palloncini della Befana”; Ete Caldarette con “Pattinare con la Befana”, Tirassegno “La Befana Giocherellona”, San Tommaso con “A passeggio con la Befana”; Ludoteca Riù con “La Befana Riciclona”; asd Fermo 85 con “Muoversi con la Befana”; Lega Navale con “La Befana ed il Mare”, Sistema Museo con “La Befana nei Musei di Fermo”, dentro all’ufficio informazioni di musei di Fermo. Alle 16 la prima discesa delle befane della sezione fermana del Club Alpino Italiano dal Palazzo Comunale. E mentre nella centrale via Sforza compariva un misterioso “parcheggio riservato alle scope”, in piazza nasi all’insù da parte dei più piccoli, che hanno accompagnato con lo sguardo le discese, l’ultima intorno alle ore 19, che le 4 befane hanno effettuato dalle finestre del piano più alto della sede comunale per finire con un giro sulla ruota panoramica situata di fronte al palazzo della biblioteca civica.

“Grazie a tutti quelli che hanno partecipato, in primo luogo ai cittadini – dice Mirco Giampieri a nome dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune, – al lavoro dell’Ufficio con Samuela e Sibilla, a Sistema Museo per aver accolto i visitatori a palazzo dei Priori e anche ai Musei Scientifici. La quantità di gente presente è stata la prova che la giornata ha funzionato. Presente anche uno stand della Lega Navale – aggiunge l’assessore ai Servizi Sociali – con cui abbiamo iniziato una collaborazione questa estate con la dimostrazione dei cani da salvataggio e la pulizia della spiaggia e del mare. Abbiniamo divertimento ed educazione ambientale. Oggi è iniziato il lavoro di smontaggio della parte verde intorno alla ruota panoramica. Per domani verranno tolti anche l’albero, la ruota stessa, e le casette del villaggio di Natale. Il cinema 10D sarà presente fino a domenica 13 gennaio, mentre la pista di ghiaccio è confermata fino al 20 gennaio”, spiega Mirco Giampieri.

Chiusi i battenti anche per la mostra d’arte Intanto, allestita come avviene oramai da anni, all’ex mercato coperto in piazzale Azzolino e per l’esposizione Ri-Disegnare l’antico, dell’architetto veregrense Giacomo Beverati, allestita al piano terra di Palazzo dei Priori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X