facebook twitter rss

Diventare volontari per salvare vite:
da lunedì nuovo corso della Croce Verde

PORTO SANT'ELPIDIO - Il corso, giunto alla sua 43a edizione, si realizzerà con 11 serate di teoria tenute da medici e personale specializzato dove gli iscritti approfondiranno vari argomenti
Print Friendly, PDF & Email

Prenderà il via lunedì 28 gennaio l’annuale corso di Primo Soccorso organizzato dalla Pubblica Assistenza Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, il cui motto quest’anno sarà “Dai più valore alla vita… non restare a guardare!”.

Il corso, giunto alla sua 43a edizione, si realizzerà con 11 serate di teoria tenute da medici e personale specializzato dove gli iscritti approfondiranno vari argomenti tra i quali, ustioni e intossicazioni, perdita di coscienza, insufficienza respiratoria, sostegno delle funzioni vitali, dolore toracico, condizioni acute in gravidanza, parto precipitoso, emergenze traumatiche, rischio infettivo, aspetti psicologici nel soccorso, responsabilità medico legali, diritti e doveri del volontario e tanti altri attinenti le emergenze in generale.

Per chi deciderà di continuare il percorso come volontario seguiranno una serie di serate pratiche dove verranno insegnate le varie tecniche di approccio trattamento e barellaggio dei pazienti traumatizzati. Verranno inoltre mostrati i presidi e materiale in dotazione alle ambulanze di emergenza e non, compresi i mezzi per disabili, senza tralasciare il funzionamento del centralino e della modulistica da compilare nei vari servizi, si imparerà a rilevare i parametri vitali, misurazione di pressione, frequenza cardiaca e saturazione; ovviamente, una serata del corso sarà anche dedicata agli aspetti motivazionali, sul perché si vuol diventare volontari e sui doveri da dover rispettare.

Tanti e importanti insomma gli argomenti scelti dalla Croce Verde elpidiense, che auspica una massiccia partecipazione e soprattutto che le persone alla fine decidano di entrare a far parte della loro grande famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti