facebook twitter rss

Vasche in piazza con tanto di aperitivo, il centro di Fermo come luogo di aggregazione

FERMO - Sabato 9 febbraio alle 18 tornano le "vasche in piazza". Rocchi: "il vero evento è costituito dalle persone che sceglieranno di partecipare per incontrarsi"
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Sabato 9 febbraio dalle ore 18 alle 20 per molti fermani sarà un po’ come tornare indietro nel tempo. L’appuntamento è fissato in piazza del Popolo per lo storico rito delle ‘vasche’ in piazza. Tutto è nato da una proposta di Luigi Rocchi, consigliere comunale con delega al Centro Storico, diffusa sui social network, che ha ottenuto consenso e approvazione da parte di molti. E’ lo stesso consigliere Rocchi a spiegare: “L’idea nasce per portare fermani e non fermani in piazza anche quando non c’è uno specifico evento, perché le persone che sceglieranno di andare a fare le vasche in piazza sono esse stesse l’evento. Sarebbe ancora meglio definirlo un appuntamento che, da un certo punto di vista, ha i tratti di un flash mob. Sarà come tornare indietro agli anni d’oro, quando nel fine settimana si andava in piazza dopo le 18 e, senza alcuna telefonata né messaggio di preavviso, ci si incontrava. Proprio perché la piazza di Fermo era il luogo di incontro nel quale si poteva, e si può ancora oggi, passeggiare e chiacchierare anche in caso di maltempo, riparandosi sotto al loggiato”.

Come era già accaduto in occasione dell’iniziativa solidale “Svuota Cantine”, le vasche in piazza dimostrano come i social network, definiti spesso strumenti di isolamento, se usati in modo postivo costituiscono al contrario strumenti per l’aggregazione. Un appuntamento con un target doppio: da una parte è destinato a radunare coloro che le storiche vasche in piazza del Popolo le hanno vissute, dall’altra è aperto ai giovanissimi che, invece, non hanno conosciuto quel periodo ma che potranno essere coinvolti positivamente anche con gli aperitivi.

“Attraverso la sensibilità e alla collaborazione di 5 locali situati proprio nel salotto della città capoluogo, Artasilum, Grande Amore, Lady Bar, San Rocco, Open verranno organizzati i cosiddetti ‘aperitivi della vasca’ al prezzo concordato di 4 euro. Inoltre – prosegue il consigliere Luigi Rocchi – ringrazio Massimiliano, il titolare della Gelateria Veneta, sta lavorando per creare il gusto chiamato Vasche in Piazza’, oltre agli stessi esercenti che hanno scelto di arricchire l’iniziativa con la loro partecipazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti