facebook twitter rss

Manuel Giandonato:
”Chiedo scusa a tutti”

SERIE C - Il centrocampista della Fermana si apre pubblicamente in merito al rosso rimediato nell'ultima gara domestica contro il Renate
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – “Chiedo scusa a tutti per quanto accaduto nella gara contro il Renate: per il mio gesto e le conseguenze che ha portato, lasciando la squadra in 10 per 60 minuti”.

“Mi scuso con tutti, i tifosi e la società. Con mister Flavio Destro e i miei compagni di squadra l’ho già fatto di persona“.

Così il centrocampista Manuel Giandonato, che salterà la gara di sabato in casa del Sudtirol per scontare la seconda delle due giornate di squalifica.

“Sicuramente il mio è stato un gesto sbagliato, ma è molto diverso quello che è accaduto con l’Albinoleffe da quanto fatto due settimane fa contro il Renate. Nella gara di dicembre la mia è stata una reazione. Sicuramente sbagliata, ne sono consapevole e sono pronto a sottolinearlo nuovamente, ma una reazione a dei torti che la mia squadra aveva subìto e stava subendo, dal mio punto di vista”.

“C’è chi mi ha detto che lo faccio apposta perchè non mi importa della Fermana, su questo tengo a precisare che non c’è nulla di più lontano dalla verità – sottolinea l’ex Juventus -. Io tengo molto alla mia squadra, seppur dimostrandolo in maniera sbagliata alle volte, ma fino a oggi ho cercato di dare il meglio delle mie possibilità per questi colori. Ho sposato questo progetto questa estate con grande convinzione e spero di portarlo avanti il più a lungo possibile perchè sto benissimo a Fermo. Sono pronto a impegnarmi al massimo come ho fatto fino a oggi e anche di più per riconquistare il posto in squadra e la fiducia di tutti” conclude Giandonato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X