facebook twitter rss

Giatra Servizi-Rifer Gomme:
tutto pronto per la nuova stagione

CICLISMO - Ben trentanove i tesserati dell'ente sportivo che si presenteranno ai nastri di partenza delle rinnovate sfide nel segno del 2019. Ricco il calendario di appuntamenti, un mix tra tappe di stagione da onorare e competizioni organizzate nel segno dello stesso sodalizio fermano
Print Friendly, PDF & Email

Il vertice della società ciclistica

FERMO – Le prime pedalate sono già state messe alle spalle, il rumore dei fremi e lo stridio delle ruote sull’asfalto ha di fatto rimarcato la bontà di questo gruppo e l’amicizia che regna sovrana.

Questa è la Giatra Servizi-Rifer Gomme, una compagine ciclistica fermana che come ogni anno ha già ripreso la propria attività pronta ad essere protagonista anche nel 2019. Sono 39 i tesserati di questo team ciclistico amatoriale che si divideranno nelle gare organizzate dai vari enti preposti, lo zoccolo duro è stato riconfermato e con esso sono rimasti volentieri che il campione Nazionale Csi Lorenzo Chiodi e il vincitore di tante gare nel 2018 e tra queste i Muri Fermani, Sirio Sistarelli.

Al gruppo si è aggiunto l’ex professionista William Dazzani che oltre a portare in dote le sue indubbie qualità di ciclista, farà da collegamento per una collaborazione nata insieme alla Copparo Bike. Da notare anche il ritorno di Roberto Giommarini.

Ma, lo scopo primario è quello di portarsi dietro, in ogni gara, le origini con la testardaggine che da sempre è un punto di orgoglio dei marchigiani e in questo caso, soprattutto fermani. Una testardaggine importante, un pregio di chi ha sempre dimostrato che con i pedali ci sa fare, nelle vittorie e nelle sconfitte. Di strada sotto i ponti ne è passata davvero tanta, la voglia e il sacrificio non manca di certo a questi ragazzi, e se alcuni di loro sono in là con gli anni, rimangono sempre giovani, fuori e dentro.

Vederli in piazza del Popolo ammirare le bellezze fermane dopo ogni allenamento e farlo anche quando vanno a correre nella nostra regione o in giro per l’Italia con quell’aria importante pronti sempre a cogliere ogni sfaccettatura, li rende ancora più umani di tanti altri.

A livello organizzativo, il Pedale Fermano Eventi è pronto a proporre nel mese di aprile al prima gara stagionale, la seconda edizione del Trofeo Ottica No Name in zona Triangolo a Monte Urano. Poi ci sarà a luglio presso la zona industriale Girola il Trofeo Giatra Servizi. Chi in questo lasso di tempo ha pensato che I Muri Fermani fossero diventati una cosa astratta, possiamo dire loro che la competizione, che ha fatto conoscere Fermo in tutta Italia, continuerà ad esserci.

La Coppa Città di Fermo-Muri Fermani forse andrà in scena nel mese di settembre con la mattina dedicata agli Amatori e nel pomeriggio, il possibile ritorno agli Juniores. Settembre sarà anche il mese dedicato al Trofeo Pastificio De Carlonis-Memorial Serafino Montelpare a Campofilone mentre, ad ottobre, la classica gara di chiusura, il Trofeo Fasciani, si correrà in Zona Conceria. Insomma la truppa guidata da Alessandro Fasciani è viva e vegeta pronta a stupire ancora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti