facebook twitter rss

Poderosa in viaggio verso Piacenza
a caccia del sigillo numero 10

SERIE A2 - Palla a due domani pomeriggio alle 18.00 in casa della Bakery per raggiungere la decima vittoria consecutiva. Non sarà facile al cospetto degli emiliani, già ad espugnare il PalaSavelli all'andata nonché, in stagione, a prelevare addirittura lo scalpo della capolista Bologna
Print Friendly, PDF & Email

Una fase di gioco del match di domenica, vinto al PalaSavelli al cospetto della UniEuro Forlì

MONTEGRANARO – C’è l’ostacolo Bakery Piacenza sulla corsa verso la decima vittoria in fila per la XL Extralight, in partenza oggi pomeriggio alla volta dell’Emilia Romagna in vista del match di domani (ore 18.00, PalaBakery).

Partita ricca di insidie per i gialloblù, che all’andata si videro infliggere il primo ko stagionale proprio dalla squadra di coach Gennaro Di Carlo, nel frattempo subentrato a Claudio Coppeta. Ricca di insidie per il talento dei biancorossi, che pur invischiati nella lotta per la salvezza hanno fatto scalpi importanti come quello della Poderosa e della capolista Bologna. Ma ricca di insidie anche per gli acciacchi che continuano a martoriare i veregrensi, che viaggeranno verso Piacenza con i perduranti dubbi legati alle condizioni del ginocchio di Treier e dei muscoli di Traini.

La Bakery, nonostante i risultati altalenanti, ha un roster pieno di talento, a partire dal tandem americano. Se la guardia Alan Voskuil (18,8 punti col 53% da 2, il 46% da 3 ed il 91% ai liberi, oltre a 3,9 rimbalzi e 1,8 assist) è il terminale offensivo numero 1, il direttore d’orchestra è ovviamente Marques Green, uno che nonostante le 37 primavere è ancora un dominatore a questi livelli: miglior assistman (8,1 a gara) e recuperatore di palloni (2,3 a sera) del girone, ci mette anche 10,0 punti con il 40% da 3 e pure 4,7 rimbalzi, a dispetto della statura tascabile.

La classe dei due è fondamentale nell’elevare anche il livello dei compagni, a partire dal trio italiano che completa il quintetto, composto dall’ala Riccardo Pederzini (12,9 punti e 3,0 assist a gara) e dai lunghi Andrea Crosariol (12,6 punti, 7,2 rimbalzi e 2,8 assist a sera) e Riccardo Castelli (12,0 punti e 4,8 rimbalzi ad allacciata di scarpe).

Dalla panchina, occhio soprattutto ad Andrea Pastore, reduce dall’exploit da 32 punti a Roseto e comunque giocatore solido come cambio degli esterni (per lui 7,7 punti col 47% da 3), ma anche al veterano Riccardo Perego, che cambia i lunghi e porta 8,0 punti col 62% da 2 ed il 50% da 3. Impatto più marginale per gli under Kurt Cassar (3,1 e 2,0 rimbalzi per il lungo) e Filippo Guerra (1,2 punti a partita).

Il match sarà trasmesso in streaming per abbonati su Lnd Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). Sarà possibile vedere la partita anche in differita ed in chiaro lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti