facebook twitter rss

Torna la Tirreno-Adriatico a Fermo?
Calcinaro tenta il colpaccio alla Bit

FIERE - Il sindaco ha visitato la Bit incontrando il campione di ciclismo Basso e parlando con i vertici della Rcs di ripetere l'esperienza del 2017. Tappa anche al Micam per incontrare i calzaturieri
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro si è recato a Milano per visitare la Borsa Internazionale del Turismo, che si svolge a Milano Fiera City, ed il salone internazionale della calzatura Micam (87° edizione), a Fiera Milano Rho. Nella mattina di lunedì ha preso parte alla Bit alla presentazione del progetto Bike e del cluster Marche Outdoor a cura della Regione Marche.

“Una grande affluenza nello stand della Regione, con una giornata tematica basata sul cicloturismo – ha detto il sindaco (nella foto con il campione di ciclismo Ivan Basso) – per cui anche il nostro Comune sta per partire con progetti epocali, come il ponte ciclopedonale e il ‘pettine’ cicloturistico del Tenna, grazie ai finanziamenti intercettati dalla Regione. Si è parlato anche con Mauro Vegni e Stefano Allocchio di Rcs della possibilità di poter ripetere nel 2020 o nel 2021 un evento sportivo come la Tirreno-Adriatico, che nell’arrivo a Fermo del nel 2017 è stato un faro per tutta la regione”.

Dal turismo della Bit all’economia calzaturiera del territorio e del distretto, Calcinaro si è poi trasferito al Micam. “Ho fatto visita agli stand e ho voluto portare ed esprimere agli imprenditori e alle imprese la vicinanza della città e dell’Amministrazione comunale di Fermo che può fare relativamente, per quel che possiamo con una tassazione locale più bassa rispetto a quella nazionale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti