facebook twitter rss

Il Cobà riparte con un punto,
è pari in quel di Cassano

SERIE A2 - In casa dell'Atletico gli Sharks capovolgono il doppio vantaggio dei locali mettendo in mostra la giusta reazione, a conti fatti valsa il definitivo 2-2
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Dopo la sconfitta sul campo del Rutigliano, gli Sharks (pur senza incantare, questo anche a causa di qualche assenza pesante) alzano il livello della prestazione e con orgoglio riescono a strappare almeno un pareggio sul campo di Cassano delle Murge.

IL TABELLINO

ATLETICO CASSANO 2: Di Benedetto, Caio, Cutrignelli, Pina, Moraes; Rella, Manzalli, Volarig, Alemao, Gargantini, Casati. All. Pablo Hernan Parrilla

FUTSAL COBÀ 2: Moretti, Bagalini, Basso, Mazoni, Piovesan; Borges, Guga, Zacheo, Juanillo, Lamedica, Mancini, Quondamatteo Valerio. All. Leonardo Campifioriti

ARBITRI: Daniele Intoppa della sezione di Roma 2 e Gianluca Gentile della sezione di Roma 1

RETI: 07’53” st e 10’40” st Cutrignelli, 11’27” st autorete Pina, 14’38” st Borges

LA CRONACA

Primo tempo piuttosto noioso dal punto di vista estetico, meno da quello tattico. Gara bloccata con un paio di occasioni per parte. Più viva la gara nella seconda frazione, con i locali che si fanno inizialmente preferire quanto a concretezza, tanto che all’ 8’ e all’ 11’ Cutrignelli (nella seconda occasione lasciato un po’ troppo solo) mette a segno due reti.

Dopo lo 0 a 2 gli Sharks hanno il merito di reagire senza porre indugio, costringendo Pina all’autorete per anticipare Marcio Borges. Proprio quest’ultimo poi sfrutta l’occasione giusta sottomisura non dando scampo a Di Benedetto con un tiro dal basso in alto. Le squadre non si accontentano del pari e provano a vincerla, ma il 2-2 resta il risultato che sarà poi quello finale. Un buon punto ed un progresso innegabile degli Sharks sotto il profilo della prestazione, anche se d’ora in poi la vittoria dovrà essere il risultato quasi costante se si vogliono mantenere velleità di playoff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X