facebook twitter rss

Monturano Campiglione sciupone,
il Chiesanuova in dieci strappa un punto

PROMOZIONE - I biancorossi perdono Santoni sul finire della prima frazione, ma i calzaturieri non sfruttano la superiorità numerica e non vanno oltre il pareggio a reti bianche. Tuttavia, grazie al quinto risultato utile consecutivo, la compagine del patron Liberini rimane all'interno della griglia playoff
Print Friendly, PDF & Email

Nello Viti, tecnico del Monturano Campiglione

MONTE URANO – Due reti in meno, ma lo stesso risultato del match d’andata. Tra Monturano Campiglione e Chiesanuova prevale il segno “x”. Al Comunale di Monte Urano, i calzaturieri non riescono a bissare il successo di sette giorni prima contro l’Aurora Treia, seppur quest’oggi i cugini del Chiesanuova rimangono in dieci per l’espulsione sul finire della prima frazione di Luca Santoni.

Un punto che alla fine accontenta entrambe le formazioni: quella di Nello Viti per rimanere ancorata al treno dei playoff, mentre quella di Gilberto Pierantoni per arginare la griglia dei playout, distante solo una lunghezza.

IL TABELLINO

MONTURANO CAMPIGLIONE 0: Isidori, Adami, Viti (82’ Morelli), Cozzi (50’ Perrella), Finucci, Cerquozzi, Mangiola (83’ Smerilli), Tidiane, Malaspina (67’ Fares), Bracalente, Fabiani. A disposizione: Sbattella, Petrucci, Llawaj, Santarelli, Ulivello. All. Nello Viti

CHIESANUOVA 0: Fiorani, Belelli, Lazzari, De Santis, Focante, Aringoli, Di Francesco, Ramadori (58’ Rapaccini) Ruggieri (68’ Pasqui) Santoni, Medei (80’ Rango). A disposizione: Carnevali, Sacchi, Bonvecchi, Pietrella, Cappelletti, Morettini. All. Gilberto Pierantoni

ARBITRO: Jacopo Rogani di Macerata; assistenti Emanuel Luigi Amorello di Pesaro, Sara Silenzi di San Benedetto del Tronto

NOTE: Espulso Santoni al 48′ per somma di gialli. Allontanato Nello Viti al 50′ per proteste. Ammoniti Cozzi, Fabiani, Belelli, Lazzari, Aringoli, Pasqui, Santoni. Corner 4 – 2. Recupero +1′ + 5′

LA CRONACA

Partono bene gli ospiti che al 3’ su un errore difensore, Medei sfugge sulla sinistra, supera un paio di avversari, mette in mezzo per Ruggieri che da buona posizione manca clamorosamente il vantaggio. Al 5’ erano i locali a farsi pericolosi con Bracalente, ma il giovane Fiorani in due tempi bloccava. Al 10’ erano ancora i biancorossi a sfiorare il vantaggio, Belelli dal fondo metteva una buona palla per Ruggieri che non riusciva a finalizzare. Al 20’ i locali pericolosi con Fabiani, la sua conclusione di poco al lato. Al 35’ il giovane Fiorani era bravo a salvare il risultato da un tiro di Bracalente da fuori. Al 38’ era ancora il Chiesanuova a sfiorare il vantaggio con gran tiro dall’area piccola da De Santis, ma il portierone Isidori era strepitoso a salvare il risultato. 

Nella ripresa cambia subito l’atteggiamento della gara quando al 48’ Luca Santoni già ammonito viene espulso, così Nello Viti toglie Cozzi e inserisce l’attaccante Perrella, costringendo la formazione di Pierantoni a difendersi nella propria metà campo, rendendosi pericolosa con qualche azione di contropiede. Al 60’ erano i locali a provarci con Tidiane, ma era bravo Fiorani a bloccare in due tempi. Nel finale il Chiesanuova ci provava con Rapaccini, ma non era fortunato nella sua conclusione. Ancora forcing della formazione di Nello Viti, ma la difesa ospite faceva buona guardia, cogliendo un punto sofferto ma giusto.

l. n.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti