facebook twitter rss

Giorgio Olivieri ancora
una volta Campione d’Italia

LANCIO DEL MARTELLO - E sono sei. Il giovane classe 2000, allenato dal tecnico Alfio Petrelli, nelle recenti gare di Lucca ha riconfermato il suo primato italiano nella disciplina grazie ad un lancio di 75,70 metri
Print Friendly, PDF & Email

Olivieri con il tecnico di fiducia Petrelli

PORTO SAN GIORGIO – Giorgio Olivieri è salito per la sesta volta sul tetto d’Italia.

Il campione sangiorgese del Team Atletica Marche, un concentrato di forza e tecnica, ha conquistato a Lucca il suo sesto titolo italiano nel martello, in una gara a cui arrivava da strafavorito e che ha dominato dal primo all’ultimo lancio.

Giorgio Olivieri, classe 2000, aveva chiuso il 2018 con il nuovo primato italiano junior, un 77,21 m stellare con l’attrezzo da 6 chilogrammi, e ha aperto il 2019 con questa medaglia d’oro ai campionati nazionali invernali di lanci, che arriva dopo i titoli collezionati da cadetto, da allievo e da junior.

Il lanciatore, allenato da sempre da Alfio Petrelli insieme al padre Luigi Olivieri, è stato già in grado di scagliare l’attrezzo a 75,70 m, misura che lo mette in cima alla graduatoria mondiale dell’anno.

La Tam festeggia anche la prima convocazione in maglia azzurra della saltatrice in alto Benedetta Trillini, proveniente dalle file dell’Atletica Osimo e seguita tecnicamente da Robertais Del Moro. La Trillini, al primo anno nella categoria juniores, è stata selezionata dai tecnici federali per l’incontro indoor under 20 Italia-Francia, in programma ad Ancona sabato prossimo, dopo aver saltato nella stagione al coperto 1,75 m (ma all’aperto è già salita a 1,76 m).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X