facebook twitter rss

Teramo-Fermana,
parola ai protagonisti

SERIE C - Il direttore generale canarino Fabio Massimo Conti: "Bella vittoria, ci aspettavamo il gol di Malcore ed è arrivato". L'attaccante canarino, giunto a Fermo con la recente finestra di mercato: "Felice per la rete, ora guardiamo alla coda di stagione con serenità ma senza abbassare la guardia"
Print Friendly, PDF & Email

Malcore dopo il gol vittoria siglato ieri a Teramo

FERMO – Mister Flavio Destro nel dopo gara di Teramo non si è sentito bene è così, in sala stampa del “Bonolis”, è il direttore generale della Fermana Fabio Massimo Conti a commentare la partita.

“Ogni squadra ha le sue caratteristiche – esordisce il dg – credo che oggi (ieri, ndr) abbiamo ottenuto una vittoria importante. Con il Vicenza meritavamo di vincere, ma non siamo stati cinici come nella circostanza in esame sottoporta probabilmente; con il Pordenone la gara era sullo 0-0 e a dieci minuti dalla fine abbiamo perso su rigore”.

“Abbiamo visto una bella partita, credo. Complimenti a Malcore che nella seconda partita da titolare si è sbloccato. Ci aspettavamo tutti il suo gol ed è arrivato. Il Teramo ha creato diverse occasioni e credo che sia stato bravo il nostro portiere con i suoi interventi a renderle vane – prosegue Conti -. Ora possiamo stare un po’ più tranquilli anche se dobbiamo raggiungere gli ultimi punti per la salvezza, ma credo che possiamo ragionare con un pizzico di serenità in più e provare a rimanere agganciati alle prime dieci posizioni in classifica come stiamo facendo da inizio campionato, un risultato insperato a inizio stagione”.

“È un successo importante anche perché mancava da quasi due mesi, il gol da cinque partite quindi una giornata positiva. La posta in palio di valeva tanto e la tensione si respirava già dal riscaldamento. Siamo stati più bravi noi a sfruttare l’occasione. La Fermana bestia nera del Teramo? Non saprei – risponde il dirigente interrogato a riguardo -, ogni squadra ha le sue situazioni. Il Teramo è una squadra viva e ha creato diversi grattacapi alla nostra che aveva anche due titolari di difesa in tribuna quindi va dato atto anche a chi ha giocato di aver fatto uno sforzo in più”.

Poi, su quale squadra in corsa salvezza l’abbia maggiormente colpito, risponde: “Il Teramo e la Giana Erminio, di quelle affrontare finora relative a quella parte di classifica, sono le squadre che mi hanno maggiormente impressionato”.

Contento l’attaccante Giancarlo Malcore per la sua prima rete in gialloblù che ha anche portato l’intera posta in palio: “Nel primo
tempo credo che abbiamo avuto diverse occasioni. Il Teramo nel secondo ha avuto le sue, ma credo sia normale anche perché doveva recuperare il risultato. Credo che la sconfitta dei biancorossi non vada giustificata con il nostro atteggiamento in campo. Noi abbiamo fatto il nostro. Sono contento di aver segnato, è stato bello per noi tornare alla vittoria perché con 40 punti possiamo essere più sereni, pur non abbassando la guardia“.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti