facebook twitter rss

La Fiera di San Giorgio
ai nastri di partenza
Al lavoro per un’edizione record

PORTO SAN GIORGIO - La Fiera di San Giorgio si svolgerà domenica 14 aprile. La macchina organizzativa è già al lavoro per uno degli eventi commerciali più importanti dell'anno insieme alla Fiera d'Autunno. Sarà da apripista alla festa del patrono.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi 

Un mese alla Fiera di San Giorgio, ma la macchina organizzativa è già all’opera. Si preannuncia il sold out degli ambulanti attirati da quello che commercialmente è uno degli eventi più importanti della città. Che peraltro farà da apripista ai festeggiamenti in onore del Santo Patrono. La Fiera si svolgerà domenica 14 aprile dalle 8 alle 20. Previsto pure il servizio di bus navetta da nord a sud della città. Gran parte degli operatori commerciali e degli espositori ha già versato il canone di partecipazione che consentirebbe alle casse comunali di incamerare circa 3o mila euro. Gli uffici comunali stanno lavorando sodo per fare in modo che in quella  giornata tutto scorra per il meglio. E come da prassi verrà garantito un servizio di controllo nelle vie interessate da parte delle forze dell’ordine. “Si tratta di una manifestazione consolidata -spiega l’assessore al commercio, Valerio Vesprini- lo schema sarà quello degli altri anni. Sono in contattato con la Coldiretti per organizzare un mercatino dei prodotti enogastronomici tipici in viale don Minzoni“. Gli espositori invece troveranno spazio in viale Buozzi mentre per le bancarelle ci saranno le vie laterali al viale della Stazione. Confermato pure il mercato delle Palme domenica 7 aprile. In queste ore il dirigente Gianraffaele Cecati ha approvato l’atto che autorizza l’affidamento delle forniture di beni e prestazioni di servizi ed impegnato le risorse necessarie. Dalla pubblicità al servizio di bus navetta, dalla distribuzione dei manifesti ai bagni chimici. Saranno decine gli ambulanti e migliaia, si spera, le persone.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti