facebook twitter rss

Nuova amarezza per
la Victoria Marcozzi

SERIE D - Il Pedaso Basket mette in scena un'ottima interpretazione di gara, soprattutto nella seconda parte delle stessa, e preleva i due punti in casa del quintetto di coach Pasquali
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Alla Marcozzi non riesce l’impresa di fermare il Pedaso Basket ed al termine dei quaranta minuti deve cedere il passo agli avversari che non hanno problemi nella seconda parte di gara e chiudono con un eloquente 43 a 69.

LE SQUADRE

VICTORIA FERMO 43: Mancini, Pierantozzi 5, Centonza 4, Maroni, D’Onofrio, Antinori 9, Cinti 12, Pelacani 1, Braithwaite 4, Santori, Belleggia 8. All. Pasquali

PEDASO BASKET 69: Del Buono, Piciotti, Stampatori 9, Ciccorelli 12, Nanni 2, Manfrini 10, Di Silvestro 11, Giulietti 9, Moriconi 2, Albertazzi 12, Menghini, Venditti 2. All. Ionni

LA CRONACA

Eppure l’inizio a favore dei fermani era più che confortante; 20 a 7 al sesto minuto di gioco, con la difesa dei ragazzi di Pasquali che teneva molto bene sui frombolieri pedasini e con ottime giocate in attacco.

La risposta di Manfrini e compagni pero’ era determinata e negli ultimi quattro minuti veniva recuperato il gap chiudendo sul 20 a 17. Gara in equilibrio per altri cinque minuti ma una volta sorpassata nel punteggio, la Marcozzi non riesce  a tenere il passo dei più quotati avversari e all’intervallo lungo lo svantaggio è già in doppia cifra 32 a 44.

Il ritorno in campo non vede la immediata reazione dei padroni di casa i quali subiscono un 8 a 0 che di fatto preclude ogni speranza di eventuale rimonta. Sul consistente vantaggio di venti punti diventa molto facile per gli ospiti governare la gara e portarla a casa senza patemi. Ancora una prova incolore per certi aspetti per Belleggia e compagni, seppur l’inizio lasciasse presagire qualcosa di meglio.

Attaccare la zona di Pedaso, fornita di ottimi lunghi a difesa dell’area è stata impresa molto ardua e le percentuali alla lunga lo hanno dimostrato. Restano ancora tre gare al termine della fase regolare prima di iniziare la lotteria dei play out. Il prossimo impegno per la Marcozzi sarò il prossimo sabato a Macerata contro la capolista Basket Maceratese; inutile dire che trattasi di impegno duro sulla carta ma che i ragazzi di Pasquali dovranno sempre affrontare con la giusta determinazione.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti