facebook twitter rss

Strage in Nuova Zelanda,
musulmani e Comitato 5 Luglio
insieme in un presidio per la pace

FERMO - Appuntamento in Piazza del Popolo mercoledì 20 marzo alle ore 19.30 "per rafforzare la voce della pace e della solidarietà, della fratellanza e del rispetto dell'altro"
Print Friendly, PDF & Email

L’atto terroristico che ha determinato la strage in Nuova Zelanda conferma che è necessario lanciare, alto e forte, l’allarme contro il razzismo e la sua violenza assassina. La deriva xenofoba e l’assurdo clima di intolleranza costituiscono il terreno fertile per attentati e odio sociale. Condanniamo ogni forma di terrorismo, di qualsiasi tipo, colore o religione, che parla anche all’Italia e non consente sottovalutazioni o speculazioni. Esiste oggi una internazionale terrorista razzista che compie massacri, è alimentata dalla diffusione della paura dell’invasione, dall’incessante allarme sicurezza e dall’ideologia del primatismo, e colpisce persone indifese trasformando gli stranieri in bersagli.

Il Centro di Cultura Islamica del Piceno e il Comitato Antirazzista “5 Luglio” organizzano in Piazza del Popolo a Fermo, mercoledì 20 marzo alle ore 19.30, un presidio per rafforzare la voce della pace e della solidarietà, della fratellanza e del rispetto dell’altro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X