facebook twitter rss

La Palmense pregusta la vittoria,
ma un rigore fissa il pari col Camerino

PROMOZIONE - Rivieraschi in vantaggio dopo 20 minuti con Cocciaretto, ma nella ripresa un penalty di Mauro Iori ristabilisce la parità. Ora, a quattro turni dal termine della regolar season, la formazione del presidente Paradisi dista tre lunghezze dalla salvezza diretta
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Cipolletta, tecnico della Palmense

 

di Leonardo Nevischi

MARINA PALMENSE – Sprinta il Camerino, resta impantanata la Palmense. A quattro turni dal termine del campionato di Promozione, la formazione rivierasca guidata da Stefano Cipolletta rimane ancorata alla zona playout, mentre i ducali mettono un importante mattone sulla salvezza. Un 1-1 che fa sicuramente comodo agli uomini di Ruffini, per giunta per come è arrivato: sotto di un gol dopo 20 minuti, i biancorossi hanno ristabilito l’equilibrio trasformando un calcio di rigore.

IL TABELLINO

PALMENSE 1: Osso, Giugliano (10’ st Iualè), Gentile, Cocciaretto, Pagliarini (30’ st Rapagnani), Fagiani, Kouassi, Mauro (16’ st Gregonelli), Pelliccetti, Croceri, Frascerra. All. Stefano Cipolletta

CAMERINO 1: Tafa, Romoli (28’ st Piccinini), Colonnelli, Salvetti, Onesini, Occhipinti, Fabrizio Santoni, Riccardo Santoni, Iori, Ciuffetti (25’ st Albanese), Thiam. All. Matteo Ruffini

RETI: 20’ pt Cocciaretto, 15’ st Iori (R)

ARBITRO: Samuele Baleani di Jesi; assistenti Giovanni Paolella di Ancona, Laura Gasparini di Macerata

LA CRONACA

All’Orlando ed Ilario Stanghetta di Marina Palmense i padroni di casa trovano subito il vantaggio con capitan Cocciaretto. Rete illusoria per i rivieraschi perché nella ripresa Mauro Iori supera Osso dagli undici metri e ristabilisce la parità, che resterà in ghiaccio sino al triplice fischio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti