facebook twitter rss

La Protezione civile si prepara alle emergenze: simulazione di gruppo al Lago del Torrione

MONTEGRANARO - Decine di volontari da diversi gruppi comunali di Protezione civile da Sant'Elpidio, Fermo, Monte San Giusto, Monte Urano e Montegranaro impegnati in una giornata di addestramento al Lago del Torrione
Print Friendly, PDF & Email

Decine di volontari, impegnati gruppi comunali di Protezione civile ed associazioni di soccorso, ieri al Lago del Torrione di Montegranaro, per una giornata di esercitazione ed autoaddestramento. Hanno partecipato I gruppi di Sant’Elpidio a Mare, Montegranaro, Monte Urano, Monte San Giusto, Fermo con l’associazione CB Radio Fermo, la Croce gialla di Montegranaro, che ha risposto ad una chiamata per simulare il soccorso di un ferito a terra durante le operazioni di montaggio delle motopompe.

Ore utili per prepararsi a tutte le situazioni di criticità durante I servizi, a cui hanno partecipato anche I referenti provinciali di Macerata e Fermo, Samuele Ciccioli e Maurizio Zingarini, che hanno espresso apprezzamento per l’iniziativa ed invitato a rinnovare tali forme di collaborazione, utili a farsi trovare preparati nei momenti di reale emergenza.

L’esercitazione è partita con la fase preparatoria, consistita nel montaggio di tende pneumatiche, l’allestimento del punto di segreteria, la preparazione della sala radio, il briefing iniziale. E’ toccato poi alla selezione delle squadre impegnate nelle diverse attività, alla preparazione delle attrezzature e dislocazione dei volontari, in 3 punti: motopompe, sia elettriche che non, e tende p88. Poi il via all’attività vera e propria, con tre squadre alle motopompe e due alle tende.

Nel pomeriggio, la giornata di addestramento dei volontari è continuata con la simulazione di ricerca persone scomparse, che ha impegnato squadre di almeno 20 componenti. Quattro le “cavie”, di cui un ferito per il quale si è improvvisato il soccorso, in collaborazione con la Croce Gialla di Montegranaro. Al termine, intorno alle 16.30, tutti radunati per una riunione conclusiva, con consegna di attestati di partecipazione.  L’attività formativa non si ferma: I gruppi hanno infatti intenzione di organizzarsi, a settembre, con un’esercitazione di 3 giorni, sempre al Lago del Torrione, a cui saranno invitati altri gruppi comunali. A coordinare I lavori della giornata sono stati Morris Antonelli, Massimiliano Castignani, Giuseppe Laici, Giuseppe Pasquali, Roberto Zefferini, Emanuele Simoni, Elisabetta Giolli.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti