facebook twitter rss

Bandiera Verde, arriva la conferma
Vessillo assegnato dai pediatri
ad 11 località nelle Marche

PORTO SAN GIORGIO - Torna la bandiera Verde a Porto San Giorgio assegnata dai pediatri. E' l'unico Comune della provincia che può vantarsi di questo vessillo. Certifica che la spiaggia è a misura di bambino. Riconoscimento che va nella direzione scelta dall'amministrazione di investire sul turismo famigliare
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Baldassarri riceve la Bandiera verde 2018

di Sandro Renzi 

Sono undici le bandiere Verdi assegnate alle Marche. Nella provincia di Fermo solo Porto San Giorgio può vantare il riconoscimento di questo vessillo, assegnato dai pediatri alle località di mare più adatte ai bambini. Per la città amministrata da Nicola Loira si tratta in realtà di una riconferma che qualifica l’accoglienza turistica, esattamente come la bandiera Blu.

Le regole per ottenere il vessillo Verde sono sempre le stesse: acqua limpida e bassa vicino alla riva, presenza di bagnini di salvataggio, giochi, locali e ristoranti per gli adulti. La cerimonia di consegna si svolgerà il 28 giugno a Praia a Mare. Sono stati invitati i 142 sindaci interessati. La bandiera viene conferita dal 2008 grazie al contributo di 2550 pediatri italiani ed europei, ad essere interessate sono tanto le coste italiane quanto quelle spagnole. Oltre a Porto San Giorgio la bandiera sventolerà a Civitanova Marche, Fano-Nord-Sassonia-Torrette-Marotta, Gabicce, Grottammare, San Benedetto del Tronto, Pesaro, Porto Recanati, Senigallia, Sirolo e Numana-Marcelli. Già da qualche anno il comune sangiorgese ha scelto di “investire” sul turismo famigliare. La bandiera Verde certifica quindi gli sforzi compiuti per proseguire lungo questa strada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X