facebook twitter rss

Sant’Elpidio a Mare
esulta grazie alle boccette

BILIARDO - Le squadre del C.s.b. e de La Pergola 2 promosse dai rispettivi gironi dei campionati provinciali in Serie A. La soddisfazione del sindaco Alessio Terrenzi
Print Friendly, PDF & Email

Il C.s.b. Insieme al sindaco Alessio Terrenzi

SANT’ELPIDIO A MARE – Doppia vittoria per le squadre elpidiensi di Boccette che si sono affermate rispettivamente al Campionato provinciale Ascoli Piceno Fermo girone 1 e al Campionato provinciale Ascoli Fermo girone 2. Per tutte e due, nel prossimo campionato, si aprono le porte della serie A con il salto di categoria

Al girone 1 si è affermata la C.S.B. Sant’Elpidio a Mare (i rossi nella foto) composta da Gracco Stortini, Massimo Mandolesi, Michele Barboni, Andrea Ferroni, Gino Bentivoglio, Athos Medori, Giuliano Beccaccia, Michael Principi, Giacomo Zamponi, Mattia Rus, Andrea Romanella.

Il girone 2, invece, è stato vinto dalla squadra La Pergola 2 composta da Stefano Grossetti, Franco Raggi, Nunzio De Pasquale, Mariano Sacripanti, Barucchi Tiziano, Giovanni De Carolis, Roberto Sbrascini, Giuliano Vitali, Emidio Serafini.

“Vantare due squadre elpidiensi che vincono due campionati importanti e passano alla serie A è motivo, per la nostra città, di grande orgoglio – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – e a tutti i giocatori delle due squadre vanno i miei complimenti. Il nostro territorio è piuttosto ricco sul fronte sportivo con discipline varie e che coinvolgono atlete ed atleti di diverse età. Le boccette rappresentano una pratica sportiva che coinvolge molti appassionati e, questo dicono i risultati, anche con ottime prestazioni”.

Il prossimo passaggio per le due squadre sarà, ora, al Sagrini di Fermo dove si scontreranno per il titolo provinciale. La vincitrice accederà al Regionale.

 

Articolo correlato: 

Un turno al termine della stagione regolare dei Campionati a squadre di Boccette

 

La Pergola 2, sempre in compagnia del primo cittadino elpidiense


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti