facebook twitter rss

Cimitero, partiti i lavori per sistemare
marciapiede e parcheggio

PORTO SAN GIORGIO - Il commento dell'assessore Valerio Vesprini: “Investiti 30 mila euro in uno spazio strategico per Santa Vittoria, attività commerciali e PalaSavelli”
Print Friendly, PDF & Email

Sono partiti giovedì scorso e procedono spediti i lavori di sistemazione del parcheggio antistante il cimitero di Porto San Giorgio. Ad essere interessato è il lato sulla strada provinciale Valdete. La ditta incaricata ha provveduto a livellare il terreno a ridosso degli alberi e a sistemare la pavimentazione. Nella parte nord si provvede anche alla pulitura dalla vegetazione e alla sistemazione della recinzione.

Parallelamente sono stati condotti interventi anche ai sottoservizi. Durante le operazioni d’intervento la sosta nel tratto in questione è vietata. Il costo complessivo dell’intervento è di circa 30 mila euro.

L’importo è inserito all’interno di un maggiore impegno previsto dall’Amministrazione comunale riguardo il cimitero che prevede anche la manutenzione e il risanamento degli edifici che hanno subito il distaccamento degli intonaci per un totale complessivo di 120 mila euro.

“L’area del parcheggio lungo la Valdete ed il tratto pedonale sono strategicamente importanti su più fronti, dal servizio al quartiere Santa Vittoria all’utilizzo dei cittadini sia per il cimitero che per le attività commerciali della zona. Oltretutto – spiega l’assessore alla Viabilità Valerio Vesprini – si trova a due passi al PalaSavelli ed è abitualmente utilizzato anche dagli spettatori degli eventi”.

Successivamente, dalla cura dei manufatti cimiteriali si passerà alla sistemazione delle vie d’accesso interne alla struttura. Altro intervento di rilievo sarà l’estensione della rete elettrica per le lampade votive, opera richiesta dalla cittadinanza per la copertura di storici edifici funerari”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti