facebook twitter rss

Trofei Renzi e Romanelli,
un successo di partecipazione

CICLISMO - Ampia soddisfazione per gli organizzatori dell'Op Bike ed i vertici delle istituzioni comunali per la due giorni di attività giovanili vissute nel recente week end a Sant'Elpidio a Mare
Print Friendly, PDF & Email

SANT’ELPIDIO A MARE – In due bellissime giornate di sole si sono svolte le gare dedicate al ciclismo giovanile con il Trofeo Tommaso Romanelli per giovanissimi e il Trofeo Giuliano Renzi per esordienti, allievi e juniores donne con la regia organizzativa dell’Op Bike Sant’Elpidio a Mare.

Due giornate di grandi emozioni con bambini e i ragazzi premiati nella grande festa dedicata alla bicicletta e resa eccellente dalla presenza di giovani partecipanti da quasi tutta l’Italia. Gli organizzatori dell’OP Bike hanno puntato molto sulla qualità per aprire in grande stile la stagione 2019: entrambe le gare hanno visto un’alta partecipazione di atleti e sono state archiviate con segno decisamente positivo dando il giusto slancio per pensare fin da subito al futuro, agli appuntamenti del 2020.

“E’ stata una bellissima festa del ciclismo, al successo della quale – dice il sindaco, Alessio Terrenzi, presente alla manifestazione con l’assessore Alessio Pignotti ed i consiglieri comunali Roberto Gallucci e Paolo Maurizi – hanno contributo le atlete e gli atleti in primis ma anche le loro famiglie, i loro sostenitori e tutti coloro che gravitano al mondo delle due ruote. Credo di poter dire che tutti loro siano stati accolti al meglio e ringrazio l’Op Bike, società elpidiense, per essersi adoperata al meglio”.

“Faccio seguito alle parole del sindaco nel ringraziare l’Op Bike per la bellissima due giorni nella quale Sant’Elpidio a Mare è stata vetrina per sportivi e non, provenienti da ben 20 regioni d’Italia – aggiunge l’assessore Alessio Pignotti – .La genuinità e la sportività mostrata dai ragazzi devono essere da esempio e rappresentano valori su cui ogni ente o associazione dovrebbero porre l’attenzione al fine di promuovere qualsiasi attività sportiva”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti