facebook twitter rss

Controlli a tutto campo,
la polizia locale ferma
un giovane: è un clandestino

PORTO SANT'ELPIDIO - Il ragazzo è stato sorpreso a Villa Murri con un modesto quantitativo di sostanza stupefacente. Accompagnato in questura per la fotosegnalazione
Print Friendly, PDF & Email

Controlli a 360 gradi per la polizia locale di Porto Sant’Elpidio. E proprio nell’ambito di uno dei quotidiani pattugliamenti del territorio comunale, oggi pomeriggio le divise elpidiensi hanno trovato un giovane di origini tunisine che, all’esito degli accertamenti, è risultato irregolare sul territorio nazionale.

Il giovane, di circa 20 anni, è stato sorpreso a Villa Murri con un modesto quantitativo di sostanza stupefacente. E quando gli agenti hanno proceduto all’identificazione, hanno scoperto che il ragazzo era un clandestino, senza fissa dimora. E così lo hanno accompagnato in questura per le procedure di rito, a partire dalla foto-segnalazione. Polizia locale costantemente schierata a tutela della sicurezza pubblica e in continua battaglia contro illeciti e reati di ogni sorta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti