facebook twitter rss

“Rispunta” la piscina terapeutica
nel vecchio ospedale
Vitturini: “Il progetto in consiglio”

PORTO SAN GIORGIO - Rispunta la questione della piscina terapeutica da realizzare nel vecchio ospedale sangiorgese. La consigliera di minoranza, Maria Lina Vitturini, sollecita il sindaco Loira a convocare un consiglio comunale d hoc per discutere del progetto.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

La piscina terapeutica che dovrebbe sorgere in un’area del vecchio nosocomio sangiorgese fa discutere. Se ne parla da qualche decennio ma nulla è stato più fatto. La consigliera civica, Maria Lina Vitturini, torna così a bomba sulla vicenda sollecitando il sindaco Nicola Loira a “farsi promotore, quale massima autorità sanitaria cittadina, di questo progetto e a non inseguire più l’Asur”. Da qui la richiesta di un consiglio comunale ad hoc per discutere dell’argomento.

“La piscina -spiega la Vitturini- potrebbe trovare posto all’interno di un progetto di Rsr, lo stesso che all’epoca dell’amministrazione Amici fu schernito dal centrosinistra. Sarebbe invece auspicabile, anche nell’interesse cittadino (oltre il 50% della popolazione è ultrasessantacinquenne) stabilire tempi e modalità condivise e portare avanti questa progettualità”. Mano tesa allora da una parte dell’opposizione su questa materia alla maggioranza.

“Noi siamo coerenti nel tempo -rimarca ancora la consigliera comunale- in quanto eravamo favorevoli allora e lo siamo tutt’ora. Il centrosinistra ed il Pd rappresentato da Loira  evidentemente, avendo subito una serie di cambi ai vertici, non riescono più a fare una valutazione serena dei progetti che sono realmente utili alla città”. Non è semplice d’altra parte reperire le risorse necessarie alla realizzazione di una simile struttura che, tuttavia, qualificherebbe il distretto sanitario sangiorgese come eccellenza nella riabilitazione anche post operatoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti