facebook twitter rss

Vittoria Poderosa:
nessuna possibilità per Mantova

SERIE A2 - Una partita dall’esito non scontato e combattuta nonostante il risultato possa far pensare ad un incontro facile. La XL Extralight vince sulla Pompea e si conferma ai vertici della classifica assicurandosi il terzo posto
Print Friendly, PDF & Email

 

di Nunzia Eleuteri

PORTO SAN GIORGIO – Dopo la felice sortita di Piacenza, dove la XL Extralight ha ripreso la fertile marcia di classifica confermandosi pressoché infallibile lontano dal PalaSavelli, il quintetto di coach Cesare Pancotto torna a battagliare sul parquet amico.

I due gettoni conquistati all’Assigeco, in casa quindi dell’ex coach calzaturiero Gabriele Ceccarelli, alla vigilia della palla a due di giornata cercano continuità al cospetto della Pompea Mantova, compagine a quota 26 che, seppur non insidiando da vicino il secondo posto calzaturiero, in alto a 42 punti, è sicuramente interessata a consolidare la propria posizione in chiave spareggi promozione.

IL TABELLINO

PODEROSA XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 75: Treier 12, Testa 0, Mastellari 10, Simmons 4, Palermo 4, Petrovic 17, Negri 3, Corbett 13, Amoroso 9, Traini 3. All. Cesare Pancotto

POMPEA MANTOVA 48: Guerra NE, Vencato 2, Veideman 5, Morse 4, Poggi 5, Metreveli 5, Raspino 13, Visconti 3, Ghersetti 6, Maspero 5. All. Alessandro Finelli

PARZIALI: 16-11; 13-17; 21-10; 25-10.

ARBITRI: Calogero Cappello, Alessandro Saraceni, Marcello Callea.

LA CRONACA

Tre-sei-nove. Con la tabellina del tre inizia l’incontro al Palasavelli per mano di La’Marshall Corbett (due tiri) e Capitan Amoroso: 9 a 0 dopo 2 minuti di gioco. Reagiscono i biancorossi realizzando un canestro ma lo sforzo è annullato di nuovo da Valerio Amoroso. Hanno poi un momento di confusione i veregrensi e Mantova ne approfitta avvicinandosi di molto: 11-8. E’ poi ancora il capitano gialloblù a mettere la firma su un’altra tripla che ridà respiro alla Poderosa. Un primo tempo di certo non monotono che si conclude sul 16 a 11.

E’ Kaspar Treier a siglare i primi due punti del secondo tempo. Mantova risponde. Andrea Traini fa altrettanto ma i biancorossi realizzano da fuori arco: 21-16 dopo 3 minuti dalla riposo breve. E’ poi la volta di Martino Mastellari ma i ragazzi di Finelli non restano a guardare e, con ben due canestri consecutivi, accorciano le distanze: 24-21. Il time out non sortisce effetto sui gialloblù, Mantova continua la risalita: 24-23. E’ Danilo Petrovic a ridare respiro alla squadra di Pancotto segnando due punti e difendendo poi bene il suo canestro. La’Marshall Corbett intanto raggiunge la doppia cifra. Raspino centra l’obiettivo. Mantova continua a restare agganciata. Si va a riposo sul 29-28.

Si apre con una tripla di Corbett la ripresa. Riprendono vigore i veregrensi con belle conclusioni nei primi minuti del terzo tempo tanto che Finelli è costretto a chiamare il time out. Ma la XL Extralight continua ad aumentare il gap. Con il tiro da fuori arco di Martino Mastellari, il tabellone segna 42 a 34. Danilo Petrovic non sbaglia i suoi due tiri liberi: sono così 10 i punti di differenza tra le due squadre ad un minuto dal fischio del terzo periodo. Mantova reagisce e trova spazi portandosi a -6. Ma la Poderosa non abbassa troppo le difese e con una tripla di Treier si va verso l’ultimo tempo con un vantaggio importante da mantenere: 50-38.

E’ Petrovic ad avviare bene il quarto tempo con due punti che lo portano in doppia cifra. Alla sua vincente azione segue quella di Martino Mastellari che, con una splendida tripla, entusiasma il Palasavelli. Sul 57-40, Alessandro Finelli chiama il time out ma Kaspar Treier è scatenatissimo e sfoggia ben due tiri consecutivi da fuori arco. Ora la distanza inizia davvero ad essere tanta: +21. I biancorossi non demordono ma certamente iniziano a perdere le speranze quando mancano 4 minuti di gioco e il tabellone segna 66 a 44. I ragazzi di coach Pancotto continuano a giocare con determinazione e si aggiudicano l’incontro che termina 75 a 48.

Con questa vittoria e i due punti conquistati, la XL Extralight si conferma ai vertici della classifica assicurandosi un buon terzo posto in vista dei playoff. La prossima partita casalinga contro Cagliari sarà domenica 20 aprile alle 20:30.

PHOTOGALLERY


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti