fbpx
facebook twitter rss

Al Montani corsi serali per adulti:
opportunità nei settori
Meccanica-Meccatronica e Agraria

FERMO E MONTEGIORGIO - Ancora aperte le iscrizioni alle due attività formative. Le descrizioni dei corsi e le competente da sviluppare
Print Friendly, PDF & Email

E’ ancora possibile iscriversi ai corsi serali per adulti organizzati dall’Itt Montani per le articolazioni di Meccanica e Meccatronica (sede di Fermo) e Agraria Produzioni e Trasformazioni (sede di Montegiorgio).

Per quanto riguarda Meccanica e Meccatronica, il corso si articola in 3 periodi che comprendono: 1° periodo – 1° biennio; 2° periodo – 2° biennio; 3° periodo – 5° anno. Con questo diploma si avranno competenze nel campo dei materiali, nella loro scelta, nei loro trattamenti e lavorazioni, così come sulle macchine e sui dispositivi utilizzati nelle industrie manifatturiere, agrarie, dei trasporti e dei servizi nei diversi contesti economici.

“Nelle attività produttive d’interesse – spiegano dal Montani – il diplomato collabora nella progettazione, costruzione e collaudo dei dispositivi e dei prodotti e nella realizzazione dei relativi processi produttivi; interviene nella manutenzione ordinaria e nell’esercizio di sistemi meccanici ed elettromeccanici complessi; è in grado di dimensionare, installare e gestire semplici impianti industriali”.

In questa articolazione sono approfondite, nei diversi contesti produttivi, le tematiche generali connesse alla progettazione, realizzazione e gestione di apparati e sistemi e alla relativa organizzazione del lavoro.

Sul versante dell’Agraria Produzioni e Trasformazioni, il corso serale (articolato anch’esso su tre periodi) permette di sviluppare competenze nel campo dell’organizzazione e della gestione delle attività produttive, trasformative e valorizzative del settore, con attenzione alla qualità dei prodotti ed al rispetto dell’ambiente. Inoltre, facilita la conoscenza di aspetti relativi alla gestione del territorio, con specifico riguardo agli equilibri ambientali e a quelli idrogeologici e paesaggistici.

“A conclusione di questo percorso – proseguono dalla scuola – il diplomato consegue le seguenti competenze: identificare e descrivere le caratteristiche significative dei contesti ambientali; organizzare attività produttive ecocompatibili; gestire attività produttive e trasformative, valorizzando gli aspetti qualitativi dei prodotti e assicurando tracciabilità e sicurezza; rilevare contabilmente i capitali aziendali e la loro variazione nel corso degli esercizi produttivi; riscontrare i risultati attraverso bilanci aziendali ed indici di efficienza; elaborare stime di valore, relazioni di analisi costi-benefici e di valutazione di impatto ambientale; interpretare ed applicare le normative comunitarie, nazionali e regionali, relative alle attività agricole integrate; intervenire nel rilievo topografico e nelle interpretazioni dei documenti riguardanti le situazioni ambientali e territoriali; realizzare attività promozionali per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari collegati alle caratteristiche territoriali, nonché della qualità dell’ambiente”.

Per informazioni ed iscrizioni telefonare allo 0734.622632 o scrivere a [email protected]


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X