facebook twitter rss

‘Il pic nic è servito’: torna la festa
del Primo maggio al centro
sociale San Michele-Casabianca

FERMO - ECCO IL PROGRAMMA con le tante iniziative nel corso di tutta la giornata. Il presidente ringrazia tutti coloro che si impegnano nelle attività del centro: "La manifestazione avrà un occhio di riguardo ai temi dell'ecologia e del rispetto dell'ambiente, tenendo conto che a poche decine di metri c'è l'oasi protetta, destinata alla riproduzione del fratino"
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’importante successo dello scorso anno, il centro sociale di San Michele Lido Casabianca, con il patrocinio del comune di Fermo, ripropone la festa-evento per il Primo Maggio, ossia “Il pic nic è servito”.

Gli eventi in programma saranno molti e vari, a partire dal primo mattino fino al tramonto. In calendario la camminata 5 chilometri “CrimaYoga” di 108 yoghini, la gimkana in bici per bambini, con in premio un gelato a tutti i partecipanti, offerto dalla gelateria Pelacani, l’intrattenimento del ‘Grillo Parlante’, il mini volley su prato, i giochi gonfiabili gratis per tutti i bambini, l’esibizione delle ‘Angel’s Rock’, la musica live degli ‘Over Sound’ e, per concludere la giornata, la comicità di Michele Gallucci. “Anche quest’anno – spiega il presidente Paolo Capriotti – ci saranno tavoli, panche e stand gastronomici. A farla da padroni saranno i classici ‘panini zozzi’ e fiumi di birra alla spina per brindare degnamente in questo giorno di festa dei lavoratori. Non dimentichiamo che oltre ai pensionati in forza al centro sociale, molti dei volontari sono lavoratori che decidono di impegnare il loro tempo libero per le proposte del centro, che si ‘nutre’ di queste iniziative. La manifestazione avrà un occhio di riguardo ai temi dell’ecologia e del rispetto dell’ambiente, tenendo conto che a poche decine di metri c’è l’oasi protetta, destinata alla riproduzione del fratino”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti