facebook twitter rss

Prima categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel gruppo C vince solo la Pinturetta, pari per l'Elpidiense Cascinare e k.o. per il Monte & Torre. Nel raggruppamento D, invece, finicsce 2-2 lo scontro tra Monterubbianese ed Amandola, pari anche per Grottese e Monsampietro, mentre solo il Rapagnano conquista i tre punti
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Gaudenzi 

e Leonardo Nevischi

FERMO – Trentunesima giornata di campionato, verdetti dietro l’angolo. Solo tre turni alla definitiva resa dei conti, per ciò che concerne, naturalmente, le logiche della stagione regolare.

Nel gruppo C, Pinturetta di scena in casa, contro la Muccia, per una gara chiusa con il poker dei fermani: nel 4-1 finale a segno Pacini, Brunelli (doppietta) ed Amadio. Tra le mura amiche anche la sfida prevista per l’Elpidiense Cascinare, che nel pomeriggio odierno ha pareggiato con il Fiuminata: 2-2 il finale con due reti di Andrea Catini. A Montelupone la gara invece per il Monte & Torre, sconfitto di misura (1-0) dai locali per mano di Ibrahim Mohammed.

In classifica la Pinturetta sale al sesto posto, a tre lunghezze di distanza dalla quinta posizione utile per disputare i playoff. L’Elpidiense Cascinare resta in una zona di comfort a quattro punti dalla fascia calda, mentre il Monte & Torre non riesce ad risollevarsi dalla penultima posizione.

 

Ben tre i confronti tra consorelle provinciali quelli andati in onda nel girone D. La capolista Monterubbianese, ospitando tra le mura amiche l’Amandola, ha impattato sul 2-2 (doppietta di Maccari per gli ospiti, mentre a segno Calilli e Mattioli per i locali). GrotteseMonsampietro Morico è invece andata in archivio con il risultato di 1-1, dove al vantaggio di Polozzi per gli ospiti ha risposto Del Dotto per i padroni di casa. A chiudere i derby tra fermane l’incrocio tra il Piane di Montegiorgio ed il Rapagnano, vinto di misura dai verderossi (0-1 firmato da Iommetti). A completare il quadro del torneo la suggestiva stracittadina del Girfalco, quella giocata domenica tra l’altra prima della classe, l’Afc Fermo, e l’Usa Santa Caterina in cerca di preziosi punti salvezza, confronto concluso a reti bianche.

La graduatoria vede quindi la Monterubbianese in vetta a quota 53 punti, raggiunta così dall’Afc Fermo. Segue l’Amandola, terza, a 48 ed il Rapagnano, settimo, a 45 in piena corsa per un piazzamento nei playoff. Rallenta il Monsampietro Morico che guadagna un solo punticino (arrivando pertanto alla soglia dei 44 punti), mantenendo però i fari puntati sulla quinta posizione utile per gli spareggi promozione. Discorso inverso per Grottese e Piane di Montegiorgio, indaffarate nella lotta alla salvezza diretta ed al momento invischiate nelle sabbie mobili dei playout, sorte che ingloba anche il Santa Caterina.

 

 

Articolo correlato: 

Prima categoria, la panoramica di giornata


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti