facebook twitter rss

Pancotto in sala stampa: “Dobbiamo ora trasformare il veleno in medicina”

PORTO SAN GIORGIO - I commenti post partita dei protagonisti della gara 2 degli ottavi di finale dei playoff di basket al Palasavelli finita con la sconfitta della squadra di casa.
Print Friendly, PDF & Email

Franco Gramenzi, tecnico della Benacquista Latina

di Nunzia Eleuteri

Scivolone per la Poderosa che cede il passo alla Benacquista Latina per 74 a 78 al Palasavelli nella gara 2 degli ottavi di finale (leggi articolo).

Gramenzi nel post partita esprime la sua soddisfazione per il risultato ottenuto: “Sono soddisfatto ma è solo una partita dei playoff. Ce ne sono altre tre da giocare, il cammino è ancora lungo per entrambe le squadre. Si va avanti venerdì e domenica. Abbiamo sbagliato molti tiri liberi, sia noi che loro. Sicuramente abbiamo difeso meglio e questo fa la differenza.”.

 

Coach Cesare Pancotto

Coach Pancotto risulta meno deluso di quanto ci si potesse aspettare: “Complimenti a Latina per la buona partita. Ha vinto con merito. Dobbiamo ora trasformare il veleno in medicina – ha commentato – perché playoff significa guardare avanti. Ci sono altre partite. Latina ha saputo spostare l’ago della bilancia con diversi giocatori. Noi dobbiamo migliorare le percentuali dei tiri liberi ma anche le percentuali dei tiri da due e da tre. E’ stata una partita ad elastico. Siamo comunque pronti ad affrontare la prossima gara.”.

In sala stampa l’ottimo Andrea Traini, poche parole e forse una immeritata delusione: “Avrei preferito giocare male ma vincere la partita. Le prestazioni individuali servono a poco. Ora siamo uno ad uno. Domani pensiamo alla gara 3.”.

 

La delusione di Andrea Traini dopo la sconfitta della Poderosa

 

Scivola la Poderosa: lotta ma perde la seconda gara playoff con Latina


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti