facebook twitter rss

“Le aliquote fiscali non aumenteranno:
garantito da Calcinaro, Loira
e Franchellucci” Asppi incontra i sindaci

FERMANO - Dall'associazione dei piccoli proprietari immobiliari: "I primi cittadini stanno già pensando di introdurre nei prossimi bilanci delle consistenti agevolazioni a favore dei proprietari"
Print Friendly, PDF & Email

L’Asppi prosegue gli incontri con gli amministratori dei Comuni del territorio della provincia di Fermo al fine di approfondire le questioni di politica abitativa più rilevanti contenute nella legge di stabilità 2019, in particolar modo l’eliminazione del blocco dell’aumento delle aliquote Imu, Tari e Tasi, e l’introduzione dell’opzione della cedolare secca anche per gli immobili di categoria catastale C/1, con metratura inferiore ai 600 mq con pagamento dell’Irpef sull’affitto al 21%.

I primi cittadini di Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e Fermo – fanno sapere proprio dall’Asppi – hanno rassicurato il presidente regionale Sandro Serena che non è loro intenzione procedere ad aumenti delle aliquote fiscali fissate per gli anni precedenti, anzi gli stessi stanno già pensando di introdurre nei prossimi bilanci comunali delle consistenti agevolazioni a favore dei proprietari al fine di facilitare l’utilizzo di locali adibiti ad uso commerciale e/o artigianale, o la rinegoziazione del canone mensile di affitto con un abbattimento del 20%. Queste ultime misure, se adeguatamente pubblicizzate, possono servire concretamente a rilanciare il settore del cosiddetto commercio di vicinato e delle piccole attività”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti