facebook twitter rss

Violento temporale,
sulla costa soffrono
i sottopassi ferroviari

PORTO SAN GIORGIO/SANT'ELPIDIO - Il violento temporale nella tarda mattinata provoca disagi tra Porto Sant'Elpidio e Porto San Giorgio, in particolare nei sottopassaggi del centro, dove il livello dell'acqua si è alzato pericolosamente
domenica 5 Maggio 2019 - Ore 17:21
Print Friendly, PDF & Email

Porto San Giorgio

E’ durato poco, ma ha messo a dura prova le condutture, il violento temporale che si è abbattuto sulle località costiere nella tarda mattinata di oggi. Il tempo è stato piovoso per buona parte della mattinata, con punte di forte intensità intorno alle 13, quando nel giro di pochi minuti si è abbattuta una copiosa quantità d’acqua. Sono andati in difficoltà i sottopassaggi del centro, sia a Porto Sant’Elpidio che a Porto San Giorgio, tanto da rendere necessario l’intervento dei Vigili del fuoco.

Porto Sant’Elpidio

Nel comune elpidiense, difficoltoso il transito al sottopasso che porta in piazza Garibaldi; gli automobilisti in transito nel momento di picco del temporale hanno faticato non poco ad attraversarlo. La situazione è migliorata quando si sono aperti i tombini ai lati, per velocizzare il deflusso dell’acqua. Sempre a Porto Sant’Elpidio si sono registrate situazioni critiche, anche queste per fortuna risolte col migliorare delle condizioni meteo, anche in alcune vie della Faleriense, che sconta un cronico problema di insufficienza del sistema fognario, ma anche a nord, in via Ungheria, dove alcuni tratti della strada si sono velocemente allagati.

Livello ancora più alto a Porto San Giorgio, sempre in centro, al tunnel di via Oberdan dove l’acqua arrivava fino alle portiere ed ha messo in grave difficoltà i veicoli di passaggio. Si è provveduto a transennare l’area per bloccare il passaggio dei mezzi, ma nel giro di circa un’ora, terminate le pioggie, la situazione è tornata alla normalità.

Porto San Giorgio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X