facebook twitter rss

Week end di sfide
per il Moto Club Lion

MOTOCROSS - Gianni Gismondi e Nico Perretti di scena nel week end pregresso sulla pista sarda di Tempio Pausania, dove oltre alla concorrenza in sella ai bolidi hanno sfidato freddo ed intemperie
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – E’ stata la Sardegna ad ospitare la seconda prova dell’Italiano Epoca 2019, precisamente la pista di Tempio Pausania (SS).

Protagonista indesiderato il maltempo, con pioggia e raffiche di vento che hanno impedito il regolare svolgimento della manifestazione, con parte delle gare non disputate. Come al solito il club veregrense era rappresentato in gara con due piloti, Gianni Gismondi e Nico Perretti.

E Gismondi ha avuto così la scena su ben due classi: nella 125 categoria E2, con la Tgm e nella 250, categoria D2, con la Honda e l’esperto pilota ha sbaragliato così la concorrenza andando a vincerle entrambe. Dopo tale prova il veterano è al comando delle stesse e punta a rimanere al vertice delle classifiche fino alla fine del campionato.

Per Perretti, impegnato nella 125 categoria E4 con la Honda, c’è stato un settimo posto a causa anche di un pizzico di sfortuna. Anche il percorso di stagione per tale raggruppamento è ancora lungo, circostanza utile per migliorare la posizione nella graduatoria.

La prossima tappa con l’Epoca è in programma il 26 del mese corrente a Lanciano, per il Lion l’appuntamento è fissato invece per la domenica a venire, con la prova di regionale Marche Fmi di San Severino Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti