facebook twitter rss

Allerta maltempo,
previsti acquazzoni e mareggiate:
attenzione ai sottopassi

COSTA - Rinviate le manifestazioni Ecoday a Fermo e DonnaRosa a Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

Allerta meteo dalla mezzanotte di oggi a quella di lunedì. La protezione civile regionale ha emesso un’allerta arancione per tutto il territorio regionale. E il comune di Fermo chiede: “Massima attenzione nell’attraversamento dei sottopassi”.

Un problema, quello dell’allagamento, in caso di forti piogge, dei sottopassaggi, che interessa tutti i Comuni della costa fermana. “Emessa allerta arancione dalla protezione civile Marche per le intere giornate di domenica e lunedì per intense precipitazioni e relativi fenomeni idraulici e idrogeologici. Massima attenzione nell’attraversamento di sottopassi. In considerazione delle condizioni meteo avverse previste per domani, la quarta edizione della manifestazione Ecoday, in programma in viale Trento – la comunicazione dall’ente – è stata rinviata a domenica 19 maggio. Anche il workshop dal titolo “Local Energy Day – Life Sec Adapt Project” ed i laboratori educativi e gratuiti per sensibilizzare i bambini sul cambiamento climatico, in programma il 12 maggio nell’ambito di tale evento all’interno del Centro Sociale Villa Vitali, si terranno il 19 maggio”.

Da Fermo a Porto San Giorgio dove è stata rinviata (per la seconda volta, a questo punto) DonnaRosa: “In considerazione delle condizioni meteo avverse previste per domani, per motivi di sicurezza legati ai partecipanti – si legge nella comunicazione di rinvio dell’evento – con nostro grande rammarico siamo costretti a rinviare la manifestazione a data da destinarsi”. La Protezione civile prevede, oltre a pioggia, anche vento e mareggiate: Una depressione in formazione nel golfo ligure darà luogo ad un peggioramento del tempo originando, nella prima parte della giornata di domani rovesci e temporali in particolare nel settore centro-settentrionale e, dal pomeriggio, dopo una breve pausa, rovesci o temporali in ingresso dal mare, con ventilazione sostenuta e mare molto mosso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti