facebook twitter rss

Blitz e arresti in 24 ore
a Sant’Elpidio a Mare:
Terrenzi: “Forte presenza dello Stato”

SANT'ELPIDIO A MARE - Il sindaco elpidiense plaude alle forze dell'ordine: "In poco più di 24 ore due importanti operazioni che fanno sentire l'attenzione delle istituzioni"
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Ha destato grande clamore il blitz effettuato ieri mattina dai corpi speciali della Polizia, intervenuti in via Porta Romana con un’azione eclatante culminata con l’arresto di un uomo, in un’abitazione al primo piano di una palazzina, dove vive una famiglia nordafricana (leggi l’articolo). E’ ancora massimo il riserbo da parte delle forze dell’ordine sui contorni dell’operazione. Sembra raffreddarsi, con l’andare delle ore, l’ipotesi iniziale di coinvolgimento dell’uomo con il fondamentalismo islamico ed organizzazioni terroristiche, si sa che si tratta di un extracomunitario irregolarmente in Italia. Risulta sia scappato qualche tempo fa da un centro di accoglienza nei pressi di Napoli e da allora si erano perse le sue tracce.

Esprime un plauso alle istituzioni il sindaco di Sant’Elpidio a Mare Alessio Terrenzi. “Senza entrare nel merito, che spetta agli organi di polizia, quella di sabato mattina è stata senza dubbio un’importante operazione, con un massiccio spiegamento di mezzi ed agenti – commenta il primo cittadino – Da sindaco non posso che rilevare con soddisfazione quanto, nell’arco di poco più di 24 ore, la presenza dello Stato si sia sentita forte nel nostro territorio. Giovedì sera abbiamo visto il tempestivo ed efficace intervento dei carabinieri, che ha portato in tempi fulminei ad assicurare alla giustizia gli autori della rapina ad un’azienda di trasporti della città (leggi l’articolo). Ieri mattina abbiamo avuto invece il blitz della polizia in via Porta Romana. Un presidio costante che certamente contribuisce a rassicurare la popolazione”.

Sospetto terrorismo Irruzione della polizia, fermato un uomo

Rapina a mano armata, sequestrati sei operai della ‘Renzi group’: sgominata la banda di malviventi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti