facebook twitter rss

Scuole, strade e marciapiedi:
parte la messa in sicurezza
con i fondi del Governo

SANT'ELPIDIO A MARE - Il sindaco Terrenzi: "Si tratta di interventi importanti ed attesi sia per quanto riguarda le scuole che per il resto degli interventi. Per fare le opere bisogna anche sopportare qualche disagio, questa non è una novità, ma ne varrà la pena"
Print Friendly, PDF & Email

“Hanno preso avvio in questi giorni gli interventi finanziati con i fondi – fanno sapere dal comune di Sant’Elpidio a Mare – arrivati ai comuni dal Governo per la messa in sicurezza del patrimonio pubblico. Centomila euro da investire nel territorio per interventi importanti, attesi da tempo che si stanno concretizzando in questi giorni.
Gli interventi riguardano parte del tetto della scuola del Capoluogo, il tetto dell’asilo nido Trenino Rosso, le gradinate e la balaustra della piastra polivalente di Cascinare, una parte di via Machiavelli e il parcheggio davanti al Bar Kiko a Castellano, ed alcuni marciapiedi di via Ippolito Nievo a Casette d’Ete”.

“Si tratta di interventi importanti ed attesi – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – sia per quanto riguarda le scuole che per il resto degli interventi. Come ogni volta in cui viene aperto un cantiere si dovranno sopportare dei disagi che, però, permetteranno poi di avere un parcheggio tirato a nuovo nel caso di Castellano così come una piastra polivalente messa in sicurezza a Cascinare giusto per citare qualche esempio. Per fare le opere bisogna anche sopportare qualche disagio, questa non è una novità, ma ne varrà la pena”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X