facebook twitter rss

L’Europa e il Made in:
Fi a confronto
con gli imprenditori del cappello

MONTAPPONE – La candidata alle Europee Anna Maria Rozzi ha visitato il Distretto del Cappello, incontrando anche rappresentanti delle istituzioni. Giovedì tocca a Fratelli d'Italia, venerdì chiusura con il Partito Democratico
Print Friendly, PDF & Email

Dopo gli incontri della settimana scorsa con i candidati sindaci dei comuni del Distretto del Cappello ed i primi incontri con i Candidati alle Elezioni Europee al Museo del Cappello di Montappone con i candidati del M5S e della Lega, gli incontri dei rappresentati del Distretto del Cappello sono proseguiti lunedì scorso con la candidata di Forza Italia, Anna Maria Rozzi, imprenditrice agricola e figlia del mitico presidente dell’Ascoli Calcio Costantino Rozzi, accompagnata da Jessica Marcozzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, alla presenza di Paolo Marzialetti, presidente Nazionale del Settore Cappello e Vicepresidente della Federazione Italiana TessiliVari, Serafino Tirabasso presidente del Consorzio Cappeldoc Marche assieme al suo Vice Angelo Cecchi, agli imprenditori Attilio Sorbatti e Ferruccio Vecchi oltretutto candidati consigliere e sindaco alle elezioni comunali a Massa Fermana e Montappone, come allo stesso modo il responsabile del Museo Mario “Amerino” Clementi, il sindaco uscente Mauro Ferranti e vista la presenza della Rozzi è voluto essere presente anche il presidente del “Club Costantino Rozzi” di Montegiorgio Alberto Liberati, che guida il presidio del club bianconero nel territorio fin dalla sua fondazione nel 1971.

Si è dunque discusso dell’annosa ed infinita questione dell’approvazione ed attuazione della Direttiva Europea sul Made In, ricordando la visita nel Distretto del Cappello del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani il 2 Febbraio scorso, della promozione del territorio nella sua interezza facendo rete con le eccellenze enogastronomiche essendo la candidata oltretutto imprenditrice agricola, nonché con quelle quelle artistiche ed architettoniche. Sono inoltre state toccate le problematiche legate alle lungaggini del completamento delle infrastrutture immateriali quali la fibra ottica, oltre a quelle ormai bloccate da decenni quali le infrastrutture viarie, ricordando in tal senso anche l’attività negli anni ’60 e ’70 proprio del papà di Anna Maria anche nel nostro territorio.

Gli incontri proseguiranno giovedì 23 alle ore 11:30 con il candidato di Fratelli d’Italia, l’on. Francesco Acquaroli Membro della VI Commissione (Finanze) e della Commissione Parlamentare per le Questioni Regionali, accompagnato da Andrea Putzu, responsabile nazionale dei Piccoli Comuni di Fdi e si concluderanno venerdì 24 alle ore 11 con la candidata del Partito Democratico, Bianca Verrillo segretaria Pd di Matelica, accompagnata da Fabiano Alessandrini, segretario provinciale Pd di Fermo e dal senatore Francesco Verducci, vicepresidente della VII Commissione Permanente (Istruzione Pubblica, Beni Culturali) e membro della Commissione Parlamentare per l’Indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X