facebook twitter rss

Terremoto, Verducci (Pd): “Finalmente
più personale per la ricostruzione,
recepita nostra proposta”

SISMA - Il senatore dem: "Il governo accoglie la richiesta pressante di Regioni e autonomie locali di cui ci siamo fatti insistentemente portavoce da un anno a questa parte e stanzia le risorse per l’assunzione di ulteriori 200 unità di personale per gli uffici speciali e per i Comuni"
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Verducci

Finalmente, dopo troppo immobilismo, il governo dà una risposta alle esigenze della ricostruzione. Accoglie la richiesta pressante di Regioni e autonomie locali di cui ci siamo fatti insistentemente portavoce da un anno a questa parte e stanzia le risorse per l’assunzione di ulteriori 200 unità di personale per gli uffici speciali e per i Comuni”, così il senatore marchigiano del Partito Democratico, Francesco Verducci che aggiunge: “Viene finalmente recepita una nostra proposta, che finora governo e maggioranza avevano sempre respinto.

Siamo molto contenti di questo e sosterremo l’emendamento governativo che recepisce la nostra battaglia. Resta il rammarico per aver sprecato troppi mesi. Questo intervento poteva essere fatto a dicembre in legge di bilancio ed oggi sarebbero già approvati molti più progetti e la ricostruzione sarebbe in una fase più avanzata. Ad ogni modo, bene questa norma.

Per il Pd conta l’obiettivo di accelerare e sostenere la ricostruzione e la ripresa dei territori del sisma. Ed oggi si fa un passo avanti tutti insieme, nell’interesse dei cittadini, dell’economia e del rilancio dei comuni del centro Italia. Speriamo non ci siano dietrofront dell’ultima ora”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X